“Con la trilogia Zerosettanta chi non mi conoscerà riuscirà a farlo”

“Con la trilogia Zerosettanta chi non mi conoscerà riuscirà a farlo”

27
Nov
2020
Pubblicato da:

Esce venerdì 27 novembre il terzo (primo volume) disco della trilogia Zerosettanta di Renato Zero, una compilation 3 cofanetti musicali dove l’artista decide di “ripresentarsi” al suo pubblico.

Durante il discorso finale dell’ultima tappa del tour Zero il folle in tour del 31 gennaio 2020, Renato Zero annuncia al suo pubblico di volere festeggiare i suoi 70 anni con un grande concerto nella sua Roma. A causa della pandemia COVID-19, l’ipotesi del concerto sfuma e durante il lockdown Renato Zero lavora su alcune partiture del passato, scrive nuove canzoni con alcuni suoi storici collaboratori quali Vincenzo Incenzo, Adriano Pennino, Dario Baldan Bembo e il giovane Lorenzo Vizzini dando alla luce un triplo album di inediti con un totale di 39 brani.

Nella discografia del cantante esiste un album con lo stesso titolo ma non ha nulla a che vedere con l’album pubblicato nel 2020 poiché si tratta di una raccolta di brani degli anni ’70. L’ordine di uscita dei tre dischi di inediti procede dal Volumetre al Volumeuno a simboleggiare il conto alla rovescia che il pubblico di Zero gli dedica prima degli inizi dei suoi concerti.

Con questi volumi l’artista ha regalato ai suoi fan quasi 40 nuovi brani in appena 90 giorni  “Ho passato un momento interessante della mia vita per via della pandemia: il fatto di essermi applicato a scrivere questo lavoro durante l’isolamento mi ha favorito nella ‘riesaminazione’ di certi rapporti e mi ha permesso di guardare alle cose che avevo fatto e a quelle che mi stavo accingendo a fare, pensando a un futuro senza questa incombenza del Covid. Questo è stato un periodo di analisi del mio stato e della mia consistenza: anche l’auto-critica è sempre ben accetta, perché aiuta a sentirsi meglio nella vita e ci induce a chiedere a noi stessi sempre di più.

Chi non conosce Renato, forse riuscirà a comprenderlo di più con ‘Zerosettanta’” sottolinea il cantante.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui