Clizia Incorvaia contro l’amante dell’ex marito

30
Mar
2020
Pubblicato da:

Fuori dalla casa del Grande Fratello, lontano quindi dai riflettori, l’ex signora Sarcina fa di nuovo parlare di se. Clizia Incorvaia infatti attacca la presunta amante dell’ex marito, riservando alla donna parole decisamente poco carina.

Accusata di essere sempre stata al corrente di tutto, la Incorvaia attacca pubblicamente Grazia.  Il duro confronto tra le due donne è andato in scena a Live Non è la D’Urso, domenica 29 marzo su Canale 5. Sono volate parole di fuoco in diretta tv: “Vergognati!”. “Mi fai pena”

“Non sono stata l’amante, mi ha sempre trattato come fossi la sua donna. E Clizia lo sapeva”, ha dichiarato Grazia in tv.

Immediata la replica di Clizia: “Ma vi siete sposati? Avete fatto un secondo matrimonio e non lo so? Ascolta ragazza, ti ho perdonato, non sei una madre e non sai cosa significa lottare per mantenere una famiglia unita quando ci sono problemi di coppia, non sai vedere tua figlia che chiede il bacio dell’amore eterno al papà”.

La Incorvaia, accusata dalla giovane di “uscire tutte le sere”, non ci ha visto più e in studio ha iniziato ad urlare “Non entrare nella mia vita. Tu sei una delle tante. Ti manderò le chat. Una persona ignorante come te non mi deve parlare. Mi fai pena. Io stavo a casa con mia figlia. Sei una grandissima maleducata. Mio marito quando ti ha visto nel locale ha detto “chi è quell’ameba”? Barbara, lei non si deve permettere di giudicare me come madre, se lo fa mi alzo e me ne vado! E’ qui grazie a me. Le sto dando un po’ di lustro. Ci sono migliaia di persone che muoiono per il coronavirus, diamo un esempio di solidarietà”.

“Non era una cosa così, lui ha parlato con mia madre che era contraria alla storia – ha spiegato Grazia, visibilmente seccata – Le disse di non preoccuparsi, che mi avrebbe trattato bene perché anche lui è un genitore. A 18 anni mi sono fatta illudere da un 40enne, ho sbagliato, ma ero innamorata”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui