Cesare Cremonini racconta l’amore per i Queen “Tutti ascoltavano i Nirvana, io mi sono perso per loro”

Cesare Cremonini racconta l’amore per i Queen “Tutti ascoltavano i Nirvana, io mi sono perso per loro”

24
Gen
2019
Pubblicato da:

Cesare Cremonini su Instagram pubblica una cover, non italiana, dedicata a una delle band più famose della storia della musica internazionale: nel cuore dell’artista bolognese ci sono i Queen, fin da quanto era un ragazzino e aveva scelto di non seguire le mode.

Tutto è iniziato da Love of my life, il brano icona della band “Era così passionale, così sospirata. Gli amici a scuola ascoltavano solo i Nirvana. Io mi ero perso dietro e dentro a questa band che offriva champagne al pubblico durante i concerti. Per la gioia di tutti arrivavo a scuola con lo smalto nero e le piume di struzzo attorno al collo”.

A tratti malinconico ma sicuramente immensamente romantico, Cesare Cremonini si mostra in un video mentre suona la chitarra e canta, accompagnato sullo sfondo da un bellissimo tramonto sul mare.

Da questo brano è nato il lui il suo primo singolo, Vorrei, quando aveva appena 15 anni ma che divenne poi una delle più importanti icone della sua discografia Pochi mesi dopo, compiuti i 15 anni, scrissi Vorrei, la mia prima canzone. Mercury disse con la voce suadente che usava nelle interviste: “non mi vergogno di cantare l’amore, ha così tante sfumature che possono essere raccontate…” dobbiamo restare legati alla melodia, perché è immortale”.