Cesare Cremonini, il calendario dei concerti per il 2021 senza Roma

29
Giu
2020
Pubblicato da:

Finalmente ci siamo” esulta Cesare Cremonini sui social, annunciando finalmente dopo parecchie settimane il nuovo calendario del suo tour slittato, causa emergenza coronavirus, al 2021.

Da Milano a Bari, passando per FirenzeRomaUdine: ci sono tutti i concerti dell’artista che avrebbe dovuto salire questa estate sui palchi delle maggiori città italiane con il suo 2C2C tour.

“L’ho sognato e aspettato per tutto questo tempo insieme a voi! Ma ecco la tanto attesa riprogrammazione del nuovo tour #CremoniniSTADI2021! Sono felice di annunciarvi che saremo i primi a tornare live la prossima estate!” scrive felice.

1 Giugno #VillaManin (UD) Nuova location!
5 Giugno #AutodromoImola
8 Giugno SanSiro #Milano
12 Giugno Stadio Euganeo #Padova
16 Giugno Stadio Olimpico #Torino
19 Giugno Arena della Vittoria #Bari
23 Giugno Stadio Franchi #Firenze

A “pagare” le conseguenze di questo slittamento, è il concerto di Lignano Sabbiadoro che a causa dello stadio occupato è stato spostato a Udine.

“La data di Lignano a causa dell’indisponibilità dello stadio Teghil viene spostata nella splendida cornice di Villa Manin (UD)”

“La data di ROMA, originariamente prevista il 10 luglio 2020 allo Stadio Olimpico, non potrà purtroppo essere recuperata a causa dell’indisponibilità dello stadio impegnato dalle gare dei Campionati Europei di calcio. @LiveNation, che ringrazio per l’impegno, sta lavorando per poter risolvere la situazione e onorare i biglietti già venduti soddisfacendo le richieste del pubblico della Capitale e del centro Italia. Seguiranno presto notizie sulla riprogrammazione della data.”

Live Nation informa che i biglietti già acquistati saranno validi per il nuovo tour. Informazioni in merito sul sito ufficiale dell’organizzatore https://www.livenation.it/.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui