Caos per Ultimo a Messina, in forse il concerto “Il comune non ha concesso lo stadio”

15
Lug
2019
Pubblicato da:

Quella di Messina sarebbe stata una delle date del prossimo tour di Ultimo, eppure a pochi giorni dall’apertura (con il botto!) delle vendite dei biglietti, sulla città siciliana si apre un vero e proprio caso legale.

Il concerto del 15 luglio 2020 resta in forse perché secondo quando si apprende dalle testate giornalistiche locali, l’amministrazione comunale non avrebbe dato il benestare per l’utilizzo dello stadio (il San Filippo).

Sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Messina, questa mattina si legge una smentita, in una nota disponibile per la consultazione pubblica:

CONCERTO DI ULTIMO: SMENTITA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
In merito a notizie stampa diffuse lo scorso sabato 13 dal quotidiano Gazzetta del Sud relativamente al concerto del cantante Ultimo in programma nella prossima estate 2020, per cui è stata già avviata la prevendita dei biglietti, l’assessore allo Spettacolo Giuseppe Scattareggia precisa, in una nota, che “l’Amministrazione comunale ad oggi non ha concesso lo stadio Franco Scoglio ad alcuna organizzazione per quell’evento, avendo ricevuto soltanto una richiesta informale”.

Quello che manca sembra essere il documento in cui formalmente viene avanzata la richiesta di utilizzo della struttura. Dal team del giovane artista non è arrivata alcuna replica in merito tanto che centinaia di fan, già in possesso del biglietto, si chiedono come si evolverà la questione, sperando in un chiarimento quanto prima.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui