Bruce Springsteen infiamma San Siro

04
Lug
2016
Pubblicato da:

Il primo appuntamento con Bruce Springsteen presso lo Stadio di San Siro a Milano è stato un grandioso successo, ora l’artista si prepara alla serata di martedì e all’appuntamento per il 16 luglio a Roma.

Il giro per il mondo dell’artista è iniziato e ogni concerto ogni volta è davvero un successo; per capire esattamente cosa significhi questo successo per lui, bisogna fare un tuffo nel passato e riprendere alcune sue frasi dette probabilmente al termine di uno dei tanti concerti “I concerti riusciti ti danno la percezione furtiva di un mondo perfetto. È il ruolo della cultura, quello di offrire alla gente il desiderio di trascendere i limiti che gli sono propri“.

Quello di Milano, che si replicherà martedì 5, è stato un successo: nella scaletta era tanto i brani famosi della sua carriera ad essere presenti come “Drive all night” e “Glory Days“.

Sono passati ben 31 anni da quando Bruce Springsteen fece il suo esordio a San Siro: era il 21 giugno del 1985. Su questo palco ci è poi tornato ancora e ancora, tanto da essere per lui una seconda casa.

Un artista che è davvero un fenomeno considerata la su età (67 anni) e uno stile di vita frutto di “un’ossessione frenetica” come lui stesso ha rivelato, oltre ad una dieta sana e tanta palestra.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui