Britney Spears manipolata da colleghi e famiglia “Mi portarono via anche i figli”

Britney Spears manipolata da colleghi e famiglia “Mi portarono via anche i figli”

31
Mag
2019
Pubblicato da:

Menzogne e manipolazioni, sono queste le accuse che Britney Spears lancia al suo team e alla sua famiglia in una lettera inedita.

La cantante parla della difficile fase psicologica e personale attraversata circa dieci anni fa: periodo durante il quale, sostiene la Spears, sarebbe stata messa a tacere e minacciata dalle persone che gestivano la sua carriera e la sua vita.

La nota, scritta in terza persona, è stata consegnata ad una fonte anonima tra il 2009 e il 2010 e oggi viene pubblicata dal Daily Mail “Le sono state raccontate menzogne ed è stata manipolata. I suoi figli sono stati portati via e lei ha perso il controllo che qualsiasi madre dovrebbe avere in certe circostanze”.

Nella lettera le accuse sono contro i suoi collaboratori ma soprattutto contro il padre, accusato indirettamente di essere stato colui che l’ha costretta ad entrare in un centro d’igiene mentale e ad assumere farmaci contro la sua volontà.

“Non ha avuto la possibilità di dire la sua e di essere ascoltata” ha denunciato la donna, citando in causa anche l’ex marito Federline da cui ha divorziato nel 2006 che nonostante i suoi tentativi di passare per la vittima della situazione, pare abbia abbandonato sia lei che i figli.

Le persone che controllano la sua vita hanno guadagnato 3 milioni di dollari in un anno”, ha aggiunto infine nella lettera la cantante, parlando ancora di se stessa in terza persona.