Braschi contro Salvini “Spero ti cadano addosso secchiate di mer**”

08
Nov
2019
Pubblicato da:

Filippo Braschi, più noto come “l’artista che non piace a Salvini” che per la sua partecipazione a Sanremo Giovani 2017, in rete pubblica un post molto deciso e dai torni forti contro il leader della Lega Matteo Salvini. L’ex ministro degli interni andrà a Santarcangelo, paese dell’Emilia Romagna, per la campagna elettorale e il cantante pubblica su Facebook il suo pensiero.

In una pagina che conta 4000 mi piace e sulla cui home page campeggia l’immagine di un tweet di Salvini “Mi dicono che a Sanremo sia stato eliminato il giovane, tal Braschi, che cantava a favore dell’accoglienza dei migranti. Che peccato, pubblico razzista e xenofobo…” il giovane aspirante cantante pubblica il suo totale disappunto verso la presenza del politico nella “sua città”.

Con tanto di tag alla pagina di Salvini, ecco la breve lettera scritta dal giovane “Ciao Matteo Salvini, pare che questa domenica sarai a Santarcangelo, il paese dove sono nato e cresciuto, dove sta il mio cuore e il tipo di società in cui credo. Dove resiste ancora un esempio di mondo e di esseri umani che non cercano nemici da combattere e qualcuno da cui difendersi.” scrive sottolineando nella frase successiva il suo disaccordo completo con la politica portata avanti da quest’ultimo “Ti auguro che ti facciano parlare perchè è questo che prevede la nostra amata democrazia, ma sono sincero: spero che sul finire del tuo discorso ti inizino a piovere addosso grosse secchiate di merda, lanciate con amore e senza violenza. Dopotutto, anche questo fa parte della nostra amata democrazia.”.

Matteo Salvini, che sarà in Romagna per sostenere la candidatura di Lucia Borgonzoni per le prossime elezioni regionali di gennaio, non ci ha messo tanto a rispondere. questo il messaggio dell’ex ministro, che ricambia lo stesso contenuto del messaggio “Questo ‘artista’ spera io venga accolto domenica a Santarcangelo con ‘grosse secchiate di merda’ (!). A differenza di una sinistra che odia, noi parliamo di futuro, di valori, di rispetto, di lavoro, bellezza e sicurezza. Viva la Romagna! “

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui