Barbra Streisand, nascita di una stella

21
Gen
2020
Pubblicato da:

La Rai rende omaggio ad un’icona della musica: un film speciale dedicato ad un personaggio di spettacolo a 60°.

“Sono arrivata ad Hollywood senza aggiustarmi il naso, i denti o il nome”. Cantante, attrice, compositrice, regista e produttrice cinematografica, vincitrice di due premi Oscar, undici Golden Globe, dieci Grammy Award e cinque Premi Emmy, Barbra Streisand è un’icona intramontabile e un’artista completa. Ma soprattutto, ha saputo imporre un nuovo modello di femminilità.
Il documentario Barbra Streisand. La nascita di una stella”, in onda mercoledì 22 gennaio alle 22.15 su Rai5,  ripercorre la carriera della “Funny Girl”, dalla sua nascita a Williamsburg, NY, nel 1942, sino al picco della popolarità negli anni Ottanta. Al giornalista che ai tempi di “Come eravamo” le chiese se invidiasse a Redford il sex appeal, rispose: “Non serve per forza la quarta per essere considerate belle. Io travolgo gli uomini con intelligenza, charme e senso dell’umorismo. Funziona sempre!”. 

La Streisand è considerata tra i migliori e più prolifici artisti musicali di tutti i tempi, con oltre 72,5 milioni di album venduti negli Stati Uniti e con un totale di 145 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, che hanno fatto di lei l’artista femminile che ha più venduto tra gli artisti riconosciuti a livello dalla Recording Industry Association of America (l’unica donna nella top ten, e l’unico artista al di fuori del genere rock ‘n’ roll).

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui