Barbara D’Urso: “Fedez è un finto ribelle, ha messo nel mirino il mio tailleur”

24
Ago
2015
Pubblicato da:

In una recente intervista rilasciata al Corriere Della Sera, Barbara D’Urso ha parlato di Fedez, che ultimamente l’ha tanto criticata in uno dei suoi brani, “Non C’è Due Senza Trash“, e nel cui video il rapper si è addirittura travestito assumendo le sembianze della bella presentatrice.

Nella canzone in questione, Fedez espone la sua antipatia per la D’Urso, una donna che a suo parere personifica la tv spazzatura e la deriva dell’Italia in generale. A riguardo, la presentatrice ha detto: “Capisco che un giovane senta il bisogno di ribellarsi e contestare. Solo che io alla sua età scendevo in piazza per manifestare contro la violenza alle donne, lui ha messo nel mirino il mio tailleur”.

“In studio hai ospitato dei poveracci che muoiono di fama ma poi sono arrivati dei poveretti che muoiono di fame, non riescono a pagare le bollette a fine mese, nel tuo studio ci saranno 400 luci accese” recita una parte del testo di Fedez. A questo la D’Urso ha ironicamente risposto: “Certamente i suoi concerti non sono a lume di candela”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui