Avril Lavigne disperata: parla in tv della sua malattia e scoppia in lacrime (video)

01
Lug
2015
Pubblicato da:

Come ricorderete, qualche mese fa vi mettevamo al corrente dei gravi problemi di salute che affliggono da anni la cantante canadese Avril Lavigne. La giovane artista ha parlato per la prima volta della sua malattia al talk show statunitense Good Morning America e non è riuscita a trattenere le lacrime mentre raccontava della sua lotta contro…

…la malattia di Lyme diagnosticatale nel dicembre 2012, inizialmente scambiata erroneamente per depressione.

“Sono circa a metà strada della cura – ha detto Avril Lavigne – la vita mi ha dato una seconda chance. Lo scorso ottobre sono stata costretta a letto per un mese. Gli specialisti aprivano il pc e mi dicevano che era ‘Sindrome da affaticamento cronico’, era come se mi dicessero che ero semplicemente depressa”.

La cantante ha consultato diversi specialisti in tutta l’America senza riuscire a trovare una soluzione: “La cosa è andata avanti per un mese, avevo i sintomi dell’influenza e sudorazioni notturne. Dagli esami del sangue e dai tamponi, il mio medico non capiva cosa mi stesse accadendo veramente”.

Fino a che lei stessa non ha chiesto ai medici di essere visitata come se avesse la malattia di Lyme fino a che, finalmente, un medico è riuscito ad aiutarla: “Quando sei un esperto, conosci la malattia a 360 gradi e riesci a riconoscere i suoi sintomi. Sto vedendo un sacco di progresso con la cura, e sono certa che guarirò al 100%. Ho tanta voglia di andare là fuori e veramente fare ciò che amo. Dopo questo, sono davvero grata ed emozionata dalla vita”.

La malattia di Lyme è una malattia di origine batterica che infesta le zecche che lo trasmettono agli uomini e agli animale. Il New York Times l’ha definita la malattia infettiva che, negli Stati Uniti, si diffonde più rapidamente dopo l’AIDS. Ecco il video dell’intervista di Avril Lavigne, che parte dal minuto 0:30.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui