Auguri a Mina, Pippo Baudo “Un augurio a Mina? Continua a cantare”

25
Mar
2020
Pubblicato da:

La tigre di Cremona spegne 80 candeline. Un compleanno importante che nonostante la lontananza mediatica non poteva di certo passare inosservato al mondo dello spettacolo. Migliaia di auguri in rete allo scoccare della mezzanotte di questo 25 marzo 2020, ma tra tutti spicca quello del collega e amico di sempre Pippo Baudo.

“Cosa auguro a Mina per i suoi 80 anni? Di continuare a cantare, anche l’elenco del telefono”. E’ l’auspicio che Pippo Baudo affida all’Adnkronos “E’ un evento. Ho visto dei servizi bellissimi su di lei, Mina resta ancora la più grande cantante che noi abbiamo mai avuto”.

Il conduttore ricorda la prima volta che la presentò, preludio del successo planetario dell’artista: “Venne e non l’accolsero bene, ma lei riuscì lo stesso a cantare e pian piano, magicamente, questa diffidenza iniziale si tramutò in un successo che era solo l’inizio della sua sfavillante carriera”. Per Baudo il grande rammarico è che la ‘tigre di Cremona’, come è da sempre conosciuta, “non sia voluta andare in America. Lì sarebbe diventata una delle più grandi star a livello planetario”.

Perché, dice Baudo che l’ha vista e sentita cantare decine e decine di volte, “tutto quello che canta diventa oro: ha uno stile interpretativo unico al mondo”. E sul ritiro dalle scene, che Mina ha scelto da molto tempo, il conduttore non ha dubbi: “Lei ha deciso da molto tempo di ritirarsi nella sua Lugano e io rispetto questo suo desiderio di segretezza -dice- Me la immagino, mi basta la sua voce. Mi conforta, e mi entusiasma sempre”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui