“Attacchi esagerati” Maurizio Costanzo sostiene Amadeus e aggiunge “La Bellucci rifiuta? Che stia in Francia e non rompa”

21
Gen
2020
Pubblicato da:

Maurizio Costanzo era forse la voce più forte che mancava in questa polemica, su più fronti, contro il neo conduttore del Festival di Sanremo. Il noto giornalista italiano difende Amadeus sottolineando quanto tutto questo sia stato esasperato e ingigantito.

Le parole di Amadeus non sono da condannare sostiene Costanzo “Il Festival ha sempre portato polemiche. Mi pare esagerato l’attacco ad Amadeus per la frase sul ‘passo indietro’, mi pare proprio esagerata“. Un pensiero quello del giornalista che si ritrova in quello di milioni di italiani (alla fine le firme per le dimissioni del conduttore sono state alcune migliaia e niente più) “Amadeus ha fatto la notte di Capodanno, fa i Soliti Ignoti, ha fatto la Lotteria, ora fa Sanremo: fatelo lavorare in pace e basta!“ ha aggiunto.

Polemiche quelle contro Amadeus che trovano poco spazio nello scenario televisivo di questi giorni, complice anche l’intervento di quella che è stata definita essere la vittima di queste sue affermazioni, ovvero la fidanzata di Valentino Rossi che dal canto suo invece ha difeso Amadeus “A Sanremo perché bella? Funziona così lo show. Mi hanno chiamata perché sono la ragazza di Vale? Forse si, forse no…ma questo mi interessa assai poco perché per me è un lavoro e come tale lo prendo! “.

Ma non lo so, ora c’è questo andazzo – prosegue lui attaccanto tutte le “buoniste” che si sono mosse pubblicamente sulla questione –  Claudia Gerini vuole fare un gruppo per boicottare Sanremo: ma cosa le dice la testa a queste, si sono impazzite? Mi dispiace perché lei è una donna intelligente (…) Sapete qual è la verità? Che la Gerini, la Hunziker e quant’altri chiedono la grazia alla Madonna pur di fare Sanremo. Siccome la Madonna si è distratta e si è dimenticata di loro, si arrabbiano con Amadeus“.

Il giornalista infine poi del caso Bellucci che all’ultimo minuto quasi ha fatto dietrofront consegnano un bel 2 di picche ad Amadeus per “Impegni improrogabili”. Maurizio Costanzo sembra quasi festeggiare il suo no  “Stia in Francia, a Parigi, e non ci rompa le scatole…”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui