Arrestato per violenza domestica il bassista Mickey Madden dei Maroon 5

01
Lug
2020
Pubblicato da:

Guai per Mickey Madden, bassista dei Maroon 5. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di violenza domestica.

Il musicista, 41 anni, non è sposato e l’identità della presunta vittima non è stata rivelata, ma secondo il codice penale della California Madden è stato accusato di “aver commesso intenzionalmente un infortunio traumatico a un coniuge o convivente”, come riferisce il sito Page Six.

 L’identità della presunta vittima non è stata resa nota ma si apprende che il musicista dovrà presentarsi in tribunale il prossimo 29 settembre dopo essere stato rilasciato su cauzione. “Siamo profondamente sconvolti da questa deludente notizia”, ha fatto sapere un portavoce della band di Adam Levine a proposito della vicenda, aggiungendo: “A mano a mano che ne sappiamo di più, stiamo prendendo la questione molto seriamente. Per ora, stiamo facendo in modo che le persone coinvolte abbiano lo spazio per approfondire le cose”. 

Nel 2016, Madden era già stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di cocaina, ma il suo avvocato fu molto abile e il bassista se la cavò: venne rilasciato e obbligato a svolgere un periodo in una comunità svolgendo servizi sociali.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui