Arisa torna con “Ricominciare ancora”, un singolo che è anche un mantra

22
Lug
2020
Pubblicato da:

La musica come rinascita arriva da Arisa che il 24 luglio esce con un nuovo singolo Ricominciare AncoraIl brano è stato scritto da Federica Abbate e Claudia Franchini ed Arisa l’ha tenuto nel cassetto per un po’ ma, come succede con molte canzoni, ha aspettato il momento giusto per poterlo proporre ed ora è arrivato il momento.

“E saremo noi il miracolo, che nessuno si aspettava” si ascolta all’inizio del nuovo brano. La cantante racconta “Bisogna credere nelle proprie potenzialità e riuscire a trarne il meglio soprattutto dopo un periodo così critico. Io ho molta fiducia nella ripresa. Questo momento ci ha aiutato a capire quello che sbagliavamo prima e ad essere più solidali gli uni con gli altri. Sono tutte cose che diciamo spesso e che possono sembrare noiose e banali ma che in realtà oggi assumono un significato diverso.”

Il nuovo singolo è un brano in cui l’artista conferma le sue straordinarie doti interpretative. Un titolo e un testo (“Ricorderai questo momento, non siamo stati mai così vivi”) che sembrano scritti apposta per il post-lockdown ma che per Arisa hanno un significato ben più ampio “In realtà – confessa – questo pezzo l’ho sentito per la prima volta due anni fa. L’ho tenuto un po’ fermo, perché io le cose devo sentirle e così l’abbiamo adattato a me e al tempo”.

Con il singolo arriva anche il tourRicominciare Ancora tour debutta alla Versiliana il 22 luglio. “Piano, basso e batteria e io. Ho lavorato su cover, ci saranno mashup di pezzi importanti che sembra non c’entrino ma possono incontrarsi e creare emozione. Sentirete cover di brani che ho proposto una volta sola, i miei brani più importanti e il singolo in modo diverso da come lo ascoltate in radio. La farò al piano io. E’ la prima volta davanti alle persone. Vado con tre dita sulla nota”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui