Arisa “Mi faccio forza e punto sul cibo finché ce n’è”

27
Ott
2020
Pubblicato da:

Arisa verso la quarantena. Il messaggio dolcissimo della cantante in questo difficile momento.

“Riguardo alla situazione vigente non so che dire e soprattutto non mi sento nessuno per dire nulla. Sto come voi, in attesa: pochissimo lavoro, quello che c’è pagato molto meno degli altri anni. Navigo a vista, ma mi chiudono le finestre. Allora brancolo nel buio. Il buio mi fa paura, mi paralizza, non riesco a fare un passo e neanche a pensare ad altro che non sia “oddio è tutto buio”. Non cresco. Rimango in vita ma mi sento morire. Mi faccio forza e punto sul cibo finché ce n’è. Mangio e bevo un bicchiere di vino rosso tutt’ad un fiato che mi faciliti il sonno, mi metto a letto e guardo il soffitto.
Affascinante.
E pensare che una volta bevevo solo Champagne, ma ancora prima solo acqua dal rubinetto. Quindi c’è speranza.
Non immagino che cosa possa significare per una persona che ha investito i sacrifici di una vita in una qualsiasi attività essere costretto a chiudere. Meglio morire di covid 19 o di fame? Questo il dubbio amletico del 2020.
Ci auguro buona fortuna.”

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui