Anniversario Modena Park, il messaggio di Vasco Rossi “Voi siete il mondo migliore”

01
Lug
2020
Pubblicato da:

Modena Park, 1 luglio 2017. Sono passati tre anni dal grande concerto di Vasco Rossi a Modena, un evento dalle dimensioni impressionanti che ancora oggi rimane tra i più magnifici della storia della musica italiana.

Il Kom sui social non manca, come ogni anno, di ricordare quella giornata, pubblicando scatti ogni volta inediti e dedicando un messaggio speciale a tutti coloro che c’erano (e che non ci sono potuti essere).

L’evento, ospitato al parco Enzo Ferrari, detiene il primato mondiale del concerto con il più alto numero di spettatori paganti, con 225.173 biglietti emessi, di cui 5.000 gratuiti. Il Modena Park 2017 è stato il 781º concerto nella carriera di Vasco Rossi.

“1 luglio 2017 – 1 luglio 2020!!! Tre anni dal Modena.. Modena Park!!!
La vostra dimostrazione di civiltà… maturità… bellezza…
La vostra capacità di sopportare al di là della pazienza!
La gioia…l’entusiasmo… la voglia di stare insieme, di divertirvi e di godere della magia della musica.
Eroi… con qualche macchia… ma senza paura!
Questo è il mio popolo.
Questo è il Rock.
VOI siete il Mondo Migliore!!!”

La scaletta di quella serata:

  • Introduzione dal poema sinfonico Così parlò Zarathustra di Richard Strauss
  • Colpa d’Alfredo
  • Alibi
  • Blasco Rossi
  • Bollicine
  • Ogni volta
  • Anima fragile (con Gaetano Curreri al pianoforte; contro con JennySilviaLa nostra relazione)
  • Splendida giornata
  • Ieri ho sgozzato mio figlio
  • Medley Rock: DelusaT’immaginiMi piaci perchéGioca con meStasera!, Sono ancora in comaRock’n’roll Show
  • Ultimo domicilio conosciuto (con Maurizio Solieri)
  • Vivere una favola
  • Non mi va
  • Cosa vuoi da me
  • Siamo soli
  • Come nelle favole
  • Vivere
  • Sono innocente ma…
  • Rewind
  • Liberi liberi
  • Interludio 2017 (con Andrea Braido)
  • Medley Acustico: Ed il tempo crea eroiUna canzone per teL’una per teRidere di teVa bene, va bene così
  • Senza parole
  • …stupendo
  • Gli spari sopra
  • Sballi ravvicinati del terzo tipo
  • C’è chi dice no
  • Un mondo migliore
  • I soliti
  • Sally
  • Un senso
  • Siamo solo noi (Presentazione della band a cura di Diego Spagnoli)
  • Vita spericolata
  • Canzone (con dedica a Massimo Riva)
  • Albachiara (con Andrea Braido, Gaetano Curreri e Maurizio Solieri) e spettacolo pirotecnico
  • Sottofondo di chiusura: Die for metal dei Manowar.

Gli assoli finali di Albachiara sono stati accompagnati da un grande spettacolo pirotecnico.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui