Anastasio, sul palco del primo maggio porta “Correre”: “Parlo della confusione tra i giovani”

24
Apr
2019
Pubblicato da:

Tra i protagonisti del concerto del primo maggio a Roma, l’ultimo vincitore di X Factor porterà sul palco il suo ultimo singolo Correre, un brano dedicato ai giovani.

Autore della hit La fine del mondo, il giovane artista ha spiegato il significato del suo brano alla vigilia di questo appuntamento musicale “Correre si basa su un tema enorme che è la confusione dei giovani. ‘Per essere quello che vuoi devi scordarti di quello che sei’ Questa è la frase chiave di tutto e qualcuno l’ha interpretata al contrario cioè ‘scordati di quello che sei perché devi essere quello che vuoi’, sbagliatissimo, tu devi essere e voler essere quello che sei a non tutti capita, a me è capitato”.

Il giovane cantautore è uno dei personaggi più attesi a Roma, soprattutto dopo il suo rifiuto davanti alla possibilità di partecipare al Festival di Sanremo “Mi hanno detto che c’era la possibilità di andare a Sanremo e presentare un pezzo sul rapporto tra padre e figlio. All’inizio ero titubante perché non mi piaceva il tema, poi ho capito che in realtà significava rapporto generazionale e ho visto che esiste un tema enorme che è la confusione dei giovani e ho motivo di credere che oggi i giovani sono più confusi che mai”. 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più