Amy Winehouse, il marito che la drogava avanza richieste economiche

30
Lug
2019
Pubblicato da:

Sono passati 8 anni dalla scomparsa della grande artista, che proprio pochi giorni fa in occasione di questo triste anniversario è stata ricordata da tutto il mondo con immagini, video e i suoi brani musicali più famosi.

Il patrimonio milionario di Amy Winehouse fu diviso equamente tra i famigliari, eppure c’è chi ancora oggi dopo così tanto tempo ha deciso di presentare un nuovo conto alla famiglia.

Questo è infatti l’ex marito Fielder-Civil che dopo aver ammesso di aver introdotto la cantante all’eroina, chiede per vie legali 1 milione di sterline del patrimonio di Amy “Una somma forfettaria più un’indennità mensile”.

Dalla famiglia della donna ovviamente la risposta è negativa, giustificando la decisione con Non ha portato nient’altro che dolore a tutti. Dargli un altro penny sarebbe troppo”.

L’uomo in passato aveva già tratto beneficio dal patrimonio della cantante, e oggi che ha ammesso di averle rovinato la vita e quindi dichiarandosi in parte colpevole della sua morte, non vedrà la sua richiesta accolta dalla famiglia di lei.

“Questa è una persona che ha speso molti soldi di Amy durante il tempo che hanno passato insieme” hanno dichiarato a mezzo stampa, aggiugendo “Dire che sarebbe inappropriato per lui beneficiare della sua proprietà sarebbe un eufemismo”.

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui