Achille Lauro ospite al Lovers Film Festival

23
Ott
2020
Pubblicato da:

Il Lovers Film Festival, il più antico festival sui temi LGBTQI (lesbici, gay, bisessuali,trans, queer e intersessuali) – che avrebbe dovuto tenersi ad aprile e che è stato rimandato a causa dell’emergenza COVID 19, e che si svolgerà interamente dal vivo dal 22 al 25 ottobre 2020 presso il Cinema Massimo, la multisala del MuseoNazionale del Cinema – compie 35 anni.

Achille Lauro sarà uno dei protagonisti di questa edizione. Al centro del dibattito ci sarà la mascolinità tossica, peculiarità del culto del “maschio alpha” che specialmente oggi è contemplato nel mondo degli influencer e pseudo tali.

“Il 25 Ottobre esporrò per la prima volta la mia opera, “LOVE IS LOVE”. Mi è stato concesso il grandissimo privilegio di poterla presentare al Museo Nazionale del Cinema, nell’incredibile cornice della Mole Antonelliana di Torino, simbolo della città, in occasione della 35’ edizione del “Lovers Film Festival” uno dei più importanti festival cinematografici LGBTQI d’Europa.”

Durante la serata di chiusura, Lauro dialogherà sul tema della mascolinità tossica con Vladimir Luxuria e Alessandro Zan.

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Il 25 Ottobre esporrò per la prima volta la mia opera, “LOVE IS LOVE”. Mi è stato concesso il grandissimo privilegio di poterla presentare al Museo Nazionale del Cinema, nell’incredibile cornice della Mole Antonelliana di Torino, simbolo della città, in occasione della 35’ edizione del “Lovers Film Festival” uno dei più importanti festival cinematografici LGBTQI d’Europa. “Love is Love” sarà esposta dalle ore 10:00. Info per accedere al Museo sul sito www.loversff.com. @DirectedByAchilleLauro @loversff

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol) in data:

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui