A Sanremo in piazza per capodanno con i The Kolors

A Sanremo in piazza per capodanno con i The Kolors

18
Ott
2018
Pubblicato da:

Sarà un capodanno di misura quello che avrà luogo nella notte del 31 dicembre 2018 a Sanremo, la città della musica italiana. Il primo concerto di capodanno ad essere annunciato è quello di Stash e della band dei The Kolors.

Saranno in piazza, per una performance assolutamente gratuita, per aspettare insieme il count down e dare il benvenuto al 2019. L’annuncio è stato fatto questa mattina, durante la conferenza stampa che si è svolta in città, alla presenza del sindaco Alberto Biancheri e del rappresentante del CDA del Casinò, Olmo Romeo.

Il sindaco della città si è detto entusiasta dell’iniziativa, che attirerà moltissimi giovani turisti A Sanremo viviamo una settimana importante a livello musicale, con il Tenco ed Area Sanremo. La scelta dei ‘The Kolors’ è sicuramente in chiave giovanile, anche se si tratta di un gruppo amato anche dai più grandi. Presentare il concerto adesso è un’importante strategia per gli operatori turistici, pensando anche alle altre manifestazioni che avremo durante il periodo natalizio”.

I The Kolors a Sanremo tornano a casa, la band è stata ospite del passato Festival di Sanremo con il brano Frida (mai, mai, mai) che nonostante fosse uno dei favoriti alla fine non è riuscito a classificarsi nelle prime tre posizioni. Ma nonostante questo, Sanremo per loro resta sempre una città importante e piena di significato.

Suonare a Capodanno, ha spiegato Stash, è una grande opportunità “Noi siamo molto affezionati a questo posto, perché è una pietra miliare ed è stato l’inizio delle nostre produzioni in italiano, dopo averne fatte molte in inglese. E ci siamo avvicinati alle persone di tutti i giorni e, per noi, è davvero molto importante. Qui, tra l’altro,ci troviamo benissimo perché si respira musica tutto l’anno. Ieri sera ci hanno fermato tanti ragazzi di ‘Area Sanremo’ e sto già guardando alcune case in affitto perché stiamo davvero bene. Sanremo ci ha generato tante emozioni positive e lo abbiamo capito durante il tour, quando i feedback più importanti sono arrivati dai genitori. Stiamo già ragionando sulla scaletta di Capodanno, pensando a riarrangiare qualcosa di non nostro, per fare festa tutti insieme. Metteremo dentro tante cose da cantare”.