Biografia Karima

Karima Ammar nasce a Livorno il 28.05.1985 da padre algerino e madre italiana.

Scopre ben presto una smisurata passione per il canto, e chi le sta intorno capisce che la ragazza e’ molto talentuosa. Nel 1997 a soli 12 anni partecipa a Bravo Bravissimo, trasmissione condotta da Mike Bongiorno, impressionando nell’interpretazione di Don’t cry for me Argentina. Karima mantiene le promesse ed in poco tempo comincia a farsi notare grazie ad una serie di concerti. Ovunque è un successo ed il pubblico rimane colpito dalle doti di questa giovanissima artista. Nel 1999 vince il concorso nazionale Ecofestival e negli anni immediatamente successivi si fa le ossa partecipando ad una serie di musical (Little Shop, Jesus Christ, Hair). Nel frattempo viene scelta per Domenica In programma di Rai1 per il quale lavora tutta la stagione 2003/2004.

Nel 2003 tenta di entrare nella scuola di Amici di Maria de Filippi, ma viene eliminata all’ultima scrematura. Dal 2004 prosegue a girare l’Italia con una serie di concerti jazz tributo (Ray Charles, Burt Bacharach, Stevie Wonder, Mimmo Modugno) e nel 2006 Venetojazz la sceglie come apertura del concerto di Kenny Garrett. Ad accompagnarla si alternano sempre musicisti di primo piano in ambito nazionale come Stefano”cocco”Cantini, Lello Pareti, Nico Gori, Mauro Grossi. Partecipa inoltre a numerosi stage e seminari di perfezionamento. Sul finire del 2006 Karima realizza un suo vecchio desiderio. Il 14 ottobre entra nella scuola di Amici e ci rimane fino all’11 marzo, giorno della finalissima, compiendo un percorso fantastico durato 5 mesi durane i quali conquista il cuore di tutti gli italiani.

Karima e’ adorata dai giornalisti che le assegnano il premio della critica all’unanimità. Di lì in poi tutti se la contendono: e’ ospite a Taranto del concerto di Gigi D’Alessio, va da Maurizio Costanzo, e’ più volte a Verissimo, viene intervistata da Albertino a Radio Deejay, partecipa e vince l’edizione 2007 del Miccio Canterino, (per la terza volta su tre partecipazione). Il suo cammino prosegue con il musical Io Ballo che sbanca il teatro olimpico di Roma. Da allora inizia una lunga serie di date che la porteranno in giro per la penisola tutta estate tra cui spicca la partecipazione alla decima edizione del Summer Festival di Lucca come supporter e special guest nel concerto di John Legend, astro nascente della musica Americana .

Con i ragazzi di Amici incide due inediti da solista e un duetto per il disco campione di vendite Bianco& Blu.

Nell’estate 2008 Karima torna sul palco del Summer festival di Lucca per duettare con Mario Biondi, con il quale emoziona la platea eseguendo una straordinaria versione di Walk on By.

Sanremo 2009. Karima partecipa nella sezione “Proposte” con la canzone “Come in ogni ora”, prodotta ed arrangiata da Burt Bacharach, vera “leggenda” della musica che ha lavorato con le più grandi interpreti al mondo. La canzone è inclusa nell’album “Amare le differenze”, prodotto in studio da Bacharach, pubblicato nei giorni del festival dalla “Di and Gi srl”, distribuito dalla “SonyMusic”, e prodotto da Mimmo D’Alessandro, per la “D’Alessandro e Galli”, che cura anche il management della cantante.
Fonte: beblogging.it
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui