Biografia Fedez

Nasce a Milano nel 1989 e muove i primi passi nel mondo della musica partecipando a varie gare di freestyle poi ufficialmente nel 2008 alla finale Piemontese del Tecniche Perfette
Nel 2006 incide il suo primo EP intitolato Fedez con DJ S.I.D. e Cidda.
Nel 2010 incide il suo primo mixtape BCPT. Prendono parte al mixtape artisti del calibro di Emis Killa, G. Soave e Maxi B. Sempre nel 2010 incide un altro EP intitolato Diss-Agio con Vincenzo da Via Anfossi e Dinamite. All'inizio della sua carriera Fedez fa parte della crew bloccorecordz, che a causa di incompatibilità musicali lascia dopo la pubblicazione di BCPT. Nel marzo del 2011 esce il suo primo album autonomo chiamato Penisola che non c'è che apre finalmente la scena a Fedez partendo dal web. Il dicembre successivo esce il suo secondo album ufficiale intitolato Il mio primo disco da venduto prodotto dalla Tanta Roba, etichetta discografica di Guè Pequeno e DJ Harsh. L'album vanta collaborazioni con grandi nomi della scena hip hop italiana come ad esempio Marracash, J-Ax, Jake la Furia e i Two Fingerz.
Nel 2011 partecipa all'album "Thori & Rocce" il primo album dei beatmaker Don Joe & Dj Shablo, al quale hanno collaborato i migliori rapper della scena italiana, con la canzone "Fuori Luogo" feat Canesecco & Gemitaiz. Nel 2012 partecipa all' album Hanno ucciso l'uomo ragno 2012 dove duetta con Max Pezzali nel brano Jolly Blu.
Attraverso una serie di video intitolati Zedef Chronicles (caricati sul canale YouTube ufficiale del rapper), Fedez annuncia di essere al lavoro per un nuovo album che si intitolerà Sig. Brainwash - L'arte di accontentare e verrà pubblicato nel 2013.. In questo nuovo disco il rapper annuncia delle novità tra cui un pezzo suonato con la chitarra, (citato su Zedef Chronicles) Il 12 dicembre del 2012 ottiene 4 nomination agli MTV Hip Hop Awards 2012: Best New Artist, Best Live, Video of the Year (con Faccio brutto) e Song of the Year (sempre con Faccio brutto) di cui è stato il vincitore.
Il 29 gennaio 2013 annuncia l'uscita su iTunes e YouTube "Si scrive schiavitù si legge libertà", singolo reso pubblico martedì 29 gennaio 2013 sul suo canale Youtube.
Fonte: Wikipedia.org
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui