Biografia Conchita Wurst

Thomas "Tom" Neuwirth, noto come Conchita Wurst (Gmunden, 6 novembre 1988), è un cantante austriaco.

Conchita Wurst ha rappresentato l'Austria e ha vinto l'Eurovision Song Contest 2014 a Copenaghen, in Danimarca. Il cantante usa pronomi femminili per la descrizione di sé quando interpreta il ruolo di Wurst.

Thomas Neuwirth nasce a Gmunden, in Austria nel 1988. Prima di travestirsi, si è esibito come uomo con il suo nome reale per alcuni anni sia come cantante solista sia come componente di una band.

Nel 2011 crea il personaggio di una drag queen e adotta lo pseudonimo di Conchita Wurst. Il nome d'arte che si è dato ha un preciso significato: in Germania e in Austria, come da lui stesso affermato, la parola wurst viene utilizzata in sostituzione dell'espressione non me ne importa niente; in un'intervista ha affermato che utilizza questa espressione in relazione al fatto che di una persona non le importa da dove viene o quale sia il suo aspetto. Il nome Conchita, invece, gli è stato suggerito da un’amica cubana, come nome sexy.

Nel 2006 partecipa al talent show austriaco Starmania, gara canora trasmessa dalla tv nazionale ORF, classificandosi al 2° posto alle spalle di Nadine Beiler. Nello stesso anno entra nel gruppo vocale degli Jetzt Anders! con cui si esibirà fino a novembre 2007.

Per qualche anno si ritira dalle scene per diplomarsi alla Scuola di Moda di Graz.

La prima apparizione di Conchita Wurst avviene nel reality show canoroDie große Chance, il quale viene vinto proprio da lei.

Nel 2012 giunge seconda alla selezione nazionale austriaca per l'Eurovision Song Contest 2012 con il brano That's What I Am.

Nel 2013 partecipa a due reality show trasmessi dalla ORF: Die härtesten Jobs Österreichs, in cui i protagonisti devono lavorare in una fabbrica di pesce, e in Wild Girls – Auf High Heels durch Afrika, dove i concorrenti devono sopravvivere nel deserto della Namibia insieme alle tribù locali.

Nel settembre 2013 ORF la sceglie come rappresentante dell'Austria all'Eurovision Song Contest 2014 in Danimarca. La selezione di Conchita Wurst ha scatenato alcune polemiche in Austria: infatti nei giorni successivi, più di 31.000 persone si sono iscritte alla pagina Facebook "Anti-Wurst". Inoltre sia in Russia che in Bielorussia sono state condotte delle petizioni che invitavano le televisioni nazionali a rimuovere dalla messa in onda le prestazioni dell'artista austriaca.

La partecipazione di Wurst all'Eurovision Song Contest ha generato alcune proteste, come quelle del parlamentare russo Vitalij Milonov (uno dei fautori della legge russa omofoba in tema di restrizioni sull'omosessualità), il quale aveva chiesto la non partecipazione della Russia al Festival a causa della presenza della drag queen austriaca. Costui ha anche affermato che: "Una pervertita come Wurst insulterebbe milioni di russi".

Altre proteste sono giunte anche dalla Bielorussia, il cui comitato locale dell'Eurofestival aveva chiesto che la messa in onda della gara prevedesse un sistema di montaggio tale da evitare che in Bielorussia venisse trasmessa l'esibizione della Wurst.

Entrambe le richieste sono state respinte.

Anche dopo la vittoria al Festival europeo sono piovute critiche da parte di alcuni esponenti politici russi. Il vice premier russo Dmitrij Rogozin ha affermato: "Il risultato di Eurovision ha mostrato ai sostenitori dell'integrazione europea il loro futuro europeo... una donna barbuta". Più pesante la dichiarazione di un altro politico russo di spicco, il nazionalista Vladimir Žirinovskij, il quale ha affermato: "È la fine dell'Europa. Loro non hanno più uomini e donne, hanno ”questo”".

Critiche sulla vittoria della Wurst sono arrivate anche dalla cantante italiana Emma Marrone (anche lei partecipante all'Eurovision e qualificatasi nelle ultime posizioni), la quale in un'intervista a Vanity Fair si è detta sicura che, "Senza quella barba non avrebbe alcuna chance, siamo seri".
Fonte: Wikipedia.org
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui