Vasco Rossi tour in preparazione “Ogni giorno faccio due ore di arrampicata”

12
Mar
2018
Pubblicato da:

La preparazione ai concerti della prossima estate è davvero intensa per Vasco Rossi, che non vuole scaldare solo la voce ma anche i muscoli per promettere ai fan una performance spettacolare anche visiva e non solo acustica.

Vasco Rossi si prepara ad affrontare il suo primo tour di concerti dopo il successo di Modena Park, ma anche il primo senza il suo produttore storico Guido Elmi. Elmi non ci sarà fisicamente ma sarà un protagonista nel cuore del Blasco “Con l’aiuto l’entusiasmo l’energia di Vince e lo spirito di Elmi dentro al cuore…”.

Prossimo a firmare la sua data zero a Lignano Sabbiadoro, il cantante continua a rilasciare dichiarazioni sulla scaletta delle serate “Sarà un concerto molto rock con momenti di grande emozione e coinvolgimento”, ha anticipato il rocker su Facebook. “Ci saranno delle belle sorprese con canzoni che non faccio da tempo dal vivo e non vedo l’ora di cantare. Stay tuned…”.

Divertito rivela anche che la sua preparazione è a 360° “Faccio due ore di arrampicata ogni mattina dentro al Griffith Park.. con un panorama mozzafiato.. che di pensieri te ne fa fare tantissimi e soprattutto sensazioni da cui trarre ispirazione. Scrivo e butto giù nuove idee insieme a un team creativo pieno di entusiasmo. Qui c’è lo Speak Easy studio che ci siamo creati a nostra immagine e somiglianza con il gruppo di lavoro di americano. Inoltre ho la possibilità di andare in giro senza essere riconosciuto e fare un po’ di vacanza da Vasco Rossi. Decisamente un vero lusso per me. Ci passo due mesi l’anno e ogni volta che devo partire, scherzando con i miei collaboratori e amici, dico che io devo fare 10.000 chilometri per poter fare la vita tranquilla che fanno loro qui in Italia..

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più