Leonardo.it

Stop alle riprese del film su Freddie Mercury: licenziato Bryan Singer

05
Dic
2017
Pubblicato da:

Notizia delle ultime ore: le riprese del film che racconta la vita e il genio di Freddie Mercury, leader della band inglese dei Queen, sono state interrotte per motivi “legali”.

Dopo aver annunciato la sospensione delle riprese, la 20th Century Fox ha annunciato il licenziamento di Bryan Singer. Il regista dopo la festa del Ringraziamento non era più tornato sul set. Chi prenderà il suo posto? 

La pellicola è attesa nelle sale cinematografiche per il prossimo Natale, ma probabilmente i lavori subiranno un grande ritardo in seguito a quando accaduto.

La notizia “La 20th Century Fox ha temporaneamente sospeso le riprese di ‘Bohemian Rhapsody’ a causa dell’inaspettata indisponibilità di Bryan Singer”. Intanto in portavoce del regista aveva dichiarato alla BBC che si trattava di “un problema personale di salute che riguarda Bryan e la sua famiglia. Bryan spera di poter tornare al lavoro sul film presto dopo le vacanze”.

I motivi per cui il regista sarebbe stato “allontanato dal set”, sarebbero a causa di tensioni altissime tra lui e l’attore protagonista Rami Malek: i due avrebbero avuto pesanti discussioni e divergenze creative. Questo avrebbe portato il regista ad assentarsi dal set.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più