Leonardo.it

“Selena Gomez è incinta di due gemelli e il padre è Bieber”, bufala di eBuzzd?

21
Mar
2014
Pubblicato da:

Qualche ora fa il sito di gossip eBuzzd ha pubblicato la clamorosa notizia della gravidanza di Selena Gomez, mettendo online anche l’ecografia che confermerebbe la veridicità della faccenda. La Gomez – che da qualche tempo è tornata insieme allo storico fidanzato Justin Bieber –  secondo eBuzzd aspetterebbe due gemelli.

La storia è stata presentata così: la cantante aveva dei problemi e ha fatto delle analisi, sottoponendosi anche ad un’ecografia che finalmente le avrebbe svelato la fonte dei suoi “disturbi”.

Se volete credere al sito più bugiardo del web, Selena Gomez partorirà i due gemelli ad ottobre. Se invece, come noi, non credete assolutamente allo scoop, penserete che si tratta di una bufala colossale e non di uno scoop giornalistico.

Ci basterà aspettare qualche settimana per ricevere una smentita o una conferma dai diretti interessati…

    Ti potrebbero interessare:

  • 8 record al Guinness dei Primati per Justin Bieber

    8 record tutti in una sola volta per Justin Bieber che diventa un po' "L'uomo dell'Anno" per il Guinness dei Primati 2017; i premi che gli sono stati assegnati sono di vario genere, non tutti legati al suo successo musicale. (altro…)...
  • Justin Bieber chiude l’account Instagram

    I continui e ripetuti insulti alla sua ragazza sul suo profilo Instagram hanno portato il cantante Justin Bieber a prendere la decisione di chiudere l'account; sono oltre 77milioni i fan che oggi sono rimasti a "bocca asciutta". (altro…)...
  • Justin Bieber avvolto dalla critiche

    Dopo aver ormai dimenticato Selena Gomez, Justin Bieber si gode la nuova love story che lo vede impegnato con la figlia 18enne di Lionel Richie, Sofia. (altro…)...
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.