Sanremo, sul Teatro Ariston l’anno 1989 per il film su Mia Martini

16
Mag
2018
Pubblicato da:

Un viaggio nel tempo a favor di camera: Sanremo torna indietro di quasi 30 anni fino al 21 febbraio del 1989, anno in cui Mia Martini salì sul palco del teatro Ariston con il brano Almeno tu nell’universo.

Un brano significativo grazie al quale la cantante tornò al successo dopo un lungo periodo d’ostracismo da parte dell’ambiente musicale a causa della fama che voleva che la cantante portasse sfortuna.

Ma torniamo ai giorni di oggi e a quella data, spuntata sulla facciata del Teatro: un viaggio nel tempo che porta la città dei fiori alla finale dell 39esima edizione, quando in lista per la vittoria c’erano Al Bano e Romina Power con Cara Terra Mia, Anna Oxa e Fausto Leali con Ti lascerò  e Toto Cutugno con Le Mamme.

In questi giorni per le vie della città ligure sono in corso le registrazioni per il film dedicato alla cantante Mia Martini.

La fiction, che avrà come protagonista l’artista napoletana Serena Rossi, ripercorrerà parte della travagliata vita di Mimì, cantante segnata tanto dal successo quanto dal tormento e nonostante o forse proprio per questo tra le più amate nel nostro Paese.  Il biopic “Mimì” si incentrerà proprio sugli ultimi anni della carriera di Domenica Rita Adriana Bertè (questo il nome della cantante all’anagrafe), in particolare sul Festival del 1989, tra le sue più grandi esibizioni prima di spegnersi nell’ovattato silenzio di un appartamento in provincia di Varese. Era il 12 maggio 1995 e l’immensa Mimì aveva soli 47 anni.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più