Sanremo, Al Bano doppia difesa per Baglioni e Salvini

17
Gen
2019
Pubblicato da:

Il caso del “Sanremo politico” prosegue con nuovi artisti che prendono posizione rispetto alle parole di Claudio Baglioni e il tema dei migranti in Italia. Dopo l’attacco di Peppino di Capri contro il conduttore, arriva un altro storico esponente della musica italiana.

Al Bano dice la sua e difende sia Baglioni che il tema dei migranti. Intervistato dal settimanale oggi, il cantautore non nega il suo pensiero politico di destra ma comunque ci tiene e difendere il collega, a sui dire attacco in modo esagerato per aver espresso un semplice pensiero.

“Tutti hanno diritto di parola, anche noi cantanti” afferma Al Bano “Baglioni ha solo espresso un suo legittimo pensiero”.

Dopo aver preso le difese del collega, che ha solamente espresso il suo pensiero su questa tematica delicata, seppur in un contesto da molti considerato sbagliato, Al Bano arriva dritto al punto e sul tema dei migranti afferma di avere le idee molto chiare “Rispetto i migranti, perché lo sono stato anch’io. Però ci vuole ordine, perché l’immigrazione selvaggia porta il caos. Certo che bisogna aiutare chi fugge dalla guerra, chi scappa dalla fame e dalle ingiustizie, ma ci vuole un’idea europea. Rispetto Matteo Salvini perché è un politico che mantiene ciò che promette e per questo non posso che applaudirlo”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più