A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > Sanremo 2013: la terza serata in diretta (14/02). Primo Marco Mengoni, poi Modà e Annalisa
14
Feb
2013

Sanremo 2013: la terza serata in diretta (14/02). Primo Marco Mengoni, poi Modà e Annalisa

Pubblicato da:

Tra pochi minuti inizia la terza serata del Festival di Sanremo 2013. Sul palco dell’Ariston saliranno tutti i 14 big di quest’anno e canteranno la loro canzone rimasta in gara. Le canzoni saranno giudicate solo dal pubblico a casa e al termine della serata verrà stilata una classifica provvisoria che peserà il 25% nella determinazione della classifica finale.

Oltre ai big questa sera si esibiranno gli altri 4 giovani: Andrea Nardinocchi, Antonio Maggio, Ilaria Porceddu e Paolo Simoni.

Gli ospiti della serata sono Albano Carrisi, l’ex calciatore Roberto BaggioAntony & The Johnsons, Leonora Armellini e Laura Chiatti. A tra poco per la diretta!

Ore 20:46 – Inizia la terza serata del Festival. Sul palco Fabio Fazio e Luciana Littizzetto cantano Vattene Amore e si baciano. Fabio Fazio spiega il regolamento della serata, spiegando che il televoto della serata vale il 25% della classifica finale.

Ore 20:57 – I primi ad esibirsi sul palco dell’Ariston sono Simona Molinari e Petr Cincotti con la canzone La Felicità. Luciana fa notare la sobrietà dell’abito di Simona Molinari…

Ore 21:02 – E’ il turno di Marco Mengoni che canta L’Essenziale, con il codice 02. Marco ha una pettinatura alla Elvis, canta con sicurezza e fa il pieno di applausi.

Ore 21:10 – Gli Elio e Le Storie Tese sono sul palco con la loro Canzone Monotona, tutti rigorosamente con parrucca e fronte alta. Come al solito gli Elio sono geniali e stravaganti e portano un brano che esce dalla tradizione sanremese. Anche per loro applausi a profusione e Luciana fa loro i complimenti: “Bravissimi!”.

Ore 21:16 – La quarta cantante ad esibirsi è Malika Ayane che canta sul palco la sua E Se Poi. Vestita completamente in nero, Malika gesticola come suo solito con le mani. Il pubblico in sala è abbastanza tiepido dopo la sua esibizione.

Ore 21:41 – Dopo un intermezzo con monologo e un “flash mob” della Littizzetto, riprende la gara. E’ l’ora dei Marta Sui Tubi che cantano Vorrei. Fazio chiede il perchè del nome della band, il cantante glissa perchè siamo in fascia protetta…

Ore 21:46 – Sul palco c’è Chiara Galiazzo che canta Il Futuro Che Sarà, scritta per lei da Francesco Bianconi dei Baustelle. La canzone sembra essere più debole di Due Respiri, con la quale chiara ha vinto X Factor.

Ore 21:52 – E’ il momento di un ospite: il “divin codino” Roberto Baggio. Fazio ripercorre la carriera di Baggio, sottolineando come la sua notorietà non si sia esaurita dopo il suo ritiro del 2004. Baggio racconta del suo impegno del sociale, riconosciuto dai premi Nobel per la pace che gli hanno assegnato un premio.
Baggio legge una lettera dedicata a tutti i giovani, suoi figli compresi, con la quale dà loro una serie di consigli.

Ore 22:09 – Dopo Roberto Baggio si torna alla musica e la gara continua. Settimo artista ad esibirsi sul palco di Sanremo è Max Gazzè che canta la sua Sotto Casa.

Ore 22:17 – Tocca ad Annalisa Scarrone, direttamente da Amici. Nella serata di domani duetterà con la vincitrice dello scorso Festival, anche lei proveniente da Amici, Emma Marrone. Intanto questa sera canta Scintille.

Ore 22:20 – Subito dopo Annalisa, senza un attimo di pausa, arriva Maria Nazionale che canta E’ Colpa Mia. La Littizzetto sottolinea la formosità della cantante napoletana.

Ore 22:26 – Siamo al decimo cantante, Simone Cristicchi. Si fa ironia sulla sua capigliatura, lui sorride e inizia a cantare La Prima Volta (Che Sono Morto).

Ore 22:37 – Altro ospite sul palco. Questa volta tocca a Antony And The Johnsons che canta una delle sue canzoni più belle, You Are My Sister.

Ore 22:49 – Dopo un attimo di attesa per sistemare il palco si torna alla gara. E’ la volta dei Modà, gli undicesimi cantanti di questa sera. Cantano Se Si Potesse Non Morire scritta dallo stesso Kekko Silvestre. Fortissimi applausi per loro.

Ore 22:55 – Ecco sul palco Daniele Silvestri. Suonando il piano canta la sua A Bocca Chiusa. Dietro di lui viene fatta la traduzione per i non udenti.

Ore 23:05 – Siamo arrivati al penultimo cantante dei big di questa sera. Sul palco ci sono gli Almamegretta con Mamma Non Lo Sa.

Ore 23:11 – E’ il turno dell’ultimo dei 14 big in gara. Tocca a Raphael Gualazzi che si esibisce in Sai (Ci Basta Un Sogno), scritta e messa in musica dallo stesso Raphael. Vi ricordiamo che sabato sera, per par condicio, l’ordine di uscita dei cantanti sarà invertito rispetto a questa sera.

Ore 23:28 – Parte la gara dei giovani, questa sera saranno scelti 2 tra i 4 giovani che si esibiranno nuovamente nella finale di domani. Il primo ad esibirsi è Andrea Nardinocchi con Storia Impossibile.

Ore 23:34 – Dopo aver ricapitolato i codici per il televoto, è la volta di Antonio Maggio con Mi Servirebbe Sapere, che forma musica e parole.

Ore 23:38 – E’ il turno di un’altro cantautore, Paolo Simoni. Sul palco dell’Ariston, seduto al pianoforte, canta Le Parole. Finita l’esibizione Paolo Simoni attacca sul microfono un biglietto con scritto: “Riprendiamoci il futuro!”

Ore 23:43 – E’ arrivato il momento dell’ultimo artista della categoria giovani. Sul palco viene chiamata Ilaria Porceddu che canta In Equilibrio.

Ore 23:55 – E’ il momento di un altro ospite. A presentarlo sale sul palco Laura Chiatti che chiama a raggiungerla Albano sulle note di Nostalgia Canaglia. Subito dopo Albano inizia a cantare, tra gli applausi, E’ La Mia Vita. Per lui c’è la standing ovation di tutto il pubblico presente all’Ariston. Segue un duetto con Laura Chiatti sulle note di Felicità al quale, nel finale, si unisce una stonata Luciana Littizzetto. Albano viene successivamente premiato con il premio Città di Sanremo.

Ore 00:13 – E’ il momento del verdetto per i giovani. A passare il turno sono Antonio Maggio e Ilaria Porceddu che accedono alla finale di domani con gli altri due giovani Renzo Rubino e Blastema.

Ore 00:20 – Arriva la busta con la classifica provvisoria dei big, che influisce per il 25% sulla classifica finale. Primo è Marco Mengoni, secondi i Modà e terza Annalisa.

Ecco tutta la classifica, dal quattordicesimo posto al primo:

14. Almamegretta, Mamma non lo sa
13. Marta sui Tubi, Vorrei
12. Malika Ayane, E se poi
11. Simone Cristicchi, La prima volta che sono morto
10. Max Gazzè, Sotto casa
9. Daniele Silvestri, A bocca chiusa
8. Elio e le Storie Tese, La canzone mononota
7. Maria Nazionale, E’ colpa mia
6. Simona Molinari e Peter Cincotti, La felicità
5. Raphael Gualazzi, Sai (Ci basta un sogno)
4. Chiara, Il futuro che sarà
3. Annalisa, Scintille
2. Modà, Se si potesse non morire
1. Marco Mengoni, L’essenziale


Ti potrebbero interessare:
Marco Mengoni: il nuovo disco esce a gennaio
Il nuovo album di Marco Mengoni verrà pubblicato a gennaio 2015. E' stato lo stesso Mengoni ad annunciare oggi sul suo sito ufficiale il mese di uscita del prossimo disco che, stando a quel che dice, sarà diviso in due parti: un Primo...
Classifiche FIMI dal 06/10 al 12/10: In top 10 entrano Chiara e i Tokio Hotel
Resta ben saldo al primo posto degli album più venduti della settimana "Pop-Hoolista" di Fedez, seguito da Fabi-Silvestri-Gazzè e Subsonica esattamente come la scorsa settimana. Le vere grandi novità sono invece in quarta e quinta posizione...
Sanremo, Tv Sorrisi e Canzoni: lista dei 16 probabili BIG, molti provengono da Amici
Dopo la notizia che a Sanremo si torna alle origini con una sola canzone per artista (e meno male, così riusciamo ad andare a letto prima delle 2 di notte!) arriva adesso la lista dei probabili 16 BIG che si sfideranno a febbraio nella kermesse...