Leonardo.it

Radiohead, domani inizia il tour in Italia che era stato rimandato

21
set
2012
Pubblicato da:

Dovevano esibirsi a Roma il 30 giugno scorso, ma i Radiohead furono costretti ad annullare quella data assieme alle altre italiane di Firenze, Bologna e Udine. Il rinvio del tour italiano fu dovuto al crollo del palco del loro concerto a Toronto del 16 giugno, quando perse la vita un membro dello staff.

In quell’occasione, i Radiohead scrissero una lettera ai fan: “Come avrete probabilmente saputo, il tetto del palco ha ceduto prima del nostro concerto di Toronto causando la morte di Scott Johnson, un membro della nostra crew, e il ferimento di altre persone… […] … Inoltre ha anche provocato danni ingenti alla nostra strumentazione, di cui fanno parte pezzi risalenti ad alcune decine di anni fa, che saranno difficili da rimpiazzare”.

A questa lettera, ne seguì un’altra per tranquillizzare i fan circa la sorte dei concerti annullati: Stiamo facendo il possibile per riprogrammare i concerti del 30 giugno all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, 1 luglio Parco delle Cascine di Firenze, 3 luglio Arena Parco Nord di Bologna, 4 luglio a Villa Manin a Codroipo (inFriuli), il 6 luglio e 7 luglio a Berlino e il 9 luglio a St. Triphon.

Le nuove date sono state poi successivamente annunciate, e prevedono un tour italiano che inizia domani 22 settembre a Roma, seguito il 23 settembre al Parco delle Cascine a Firenze, il 25 settembre al Parco Nord di Bologna e infine il 26 settembre a Villa Manin, Codroipo (UD).

La prima delle quattro date italiane si svolgerà ad un Ippodromo delle Capannelle di Roma completamente ristrutturato, che può contenere fino a 25 mila posti, un allestimento del tutto nuovo rispetto a quello dei concerti estivi che lì si erano svolti, e che si propone come futura alternativa allo Stadio Olimpico

Il concerto durerà due e lascerà ampio spazio all’illustrazione dei brani di The King Of Limbs“, l’ultimo album dei Radiohead pubblicato nel 2011, senza rimestare troppo nei classici, anche se si dovrebbe aprire con Lucky, un pezzo datato 1997 e contenuto nell’album “Ok Computer. Inevitabile poi lo spazio a Everything In Its Right Place“, colonna sonora del video della campagna Save the Artic di Greenpeace in difesa del Polo Sud, di cui i Radiohead si sono eletti partner.

Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.