Leonardo.it

Pink “Siamo una famiglia senza etichette, mia figlia è libera di sposare una donna”

04
Dic
2017
Pubblicato da:

La cantante, all’anagrafe, Alecia Beth Moore, ha dichiarato in un post sui social che non vuole che sua figlia Willow e il figlio di sei mesi Jameson, siano definiti secondo i tradizionali ruoli di genere poiché vivono in una famiglia che non “ha bisogno di etichette”.

La sua dichiarazione riporta quanto segue “Siamo una famiglia senza etichette. La scorsa settimana Willow mi ha detto che sposerà una donna africana. Io le ho risposto: ‘Perfetto, mi insegnerai come cucinare cibo africano!’. E lei: ‘Certo mamma, e vivremo con te mentre la nostra casa sarà in costruzione”.

Il tutto nasce da una dichiarazione della piccola di tempo fa, in cui confessa alla madre di sentirsi “la ragazza più brutta che conosco” prima di aggiungere che pensava che lei fosse “un ragazzo dai capelli lunghi”. La madre ai tempi le aveva risposto “Spesso le persone si prendono gioco di me, dicono che sembro un ragazzo o che sono troppo mascolina o troppo schietta. Ebbene: vedi crescere i miei capelli? Vedi cambiare il mio corpo? Bambina, noi non dobbiamo cambiare. Prendiamo la ghiaia nel guscio e facciamone una perla. Aiutiamo le altre persone a cambiare, in modo che possano vedere tutti i tipi di bellezza”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più