Leonardo.it

Panico e folla in fuga al concerto di Marracash e Gué Pequeno

15
Lug
2017
Pubblicato da:

E’ successo ieri sera, venerdì 14 luglio, al Carroponte di Sesto San Giovanni durante il concerto di Marracash e Gué Pequeno: tra la folla è spuntata una bomboletta al peperoncino che ha scatenato il panico.

Attimi di vero e proprio terrore ieri sera attorno alle 22:30, secondo alcuni testimoni qualcuno (la cui identità è al momento ancora ignota) avrebbe estratto una bomboletta spray al peperoncino scatenando il panico e creando il classico “fuggi fuggi” generale. Fortunatamente la sicurezza in pochissimi minuti è riuscita a ristabilire la calma, scongiurando ogni possibile conseguenza tragica, come ad esempio è accaduto durante la finale di Champions League a Torino quando per un falso allarme ci sono stati morti e feriti.

Alcuni testimoni presenti al concerto hanno riferito ai giornali “Nel mezzo del concerto abbiamo sentito degli spari, o qualcosa che sembrava, e abbiamo iniziato a correre terrorizzarti. La gente urlava. Dopo un po’ la situazione si è tranquillizzata, ma molta gente non è più rientrata” e ancora “Noi siamo corsi via subito. È stata una cosa durata cinque minuti anche perché poi qualcuno dal palco ha preso il microfono e ha tranquillizzato tutti”.

Tutto questo è successo proprio sotto al palco dove i due artisti si stavano esibendo in una delle tappe del loro tour italiano; fortunatamente le persone coinvolte nell’accaduto, che hanno inalato lo spray spruzzato sono state circa una trentina e così la sicurezza è riuscita a tenere la situazione sotto controllo.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più