A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > Olimpiadi di Londra: Per il concerto d’apertura scelti i Duran Duran, polemiche su Paolo Nutini
01
Mag
2012

Olimpiadi di Londra: Per il concerto d’apertura scelti i Duran Duran, polemiche su Paolo Nutini

Pubblicato da:

 

Tutti si chiedevano chi sarebbe stato a rappresentare la Gran Bretagna musicale alle Olimpiadi di Londra, la cui data d’inizio è stata fissata per il 27 luglio. Oggi abbiamo la risposta: saranno i Duran Duran ad esibirsi ad Hyde Park, e con loro sono stati scelti anche: Snow Patrol (che rappresentano l’Irlanda del Nord) Stereophonics, (a portar alto il nome del Galles) e Paolo Nutini (che invece è l’orgoglio della Scozia).

Certo la scelta di Nutini ha generato una serie di polemiche a livello locale, essendo lui nato in Scozia ma di origini italiane. Ad ogni modo il giovane cantante si ritiene a tutti gli effetti uno scozzese fiero di rappresentare il suo paese, e non dovrebbero crearsi troppi problemi a riguardo.

I biglietti per il concerto saranno in vendita da giovedì per i soli clienti di British Telecom e da venerdì per tutti gli altri. Gli spettatori potranno assistere alla contemporanea apertura dei Giochi su grandi schermi. L’altro grande evento concertistico dei giochi olimpici è costituito dalla data del 12 agosto, ossia la data di chiusura, nella quale canteranno, sempre ad Hyde Park,  i Blur (puoi leggere l’articolo sui Blur alle Olimpiadi qui)

“Esibirsi davanti a così tante persone, nel giorno più elettrizzante per lo sport del Regno Unito, per noi sarà uno dei momenti migliori degli ultimi dieci anni. Siamo stati invitati, e non potremmo essere più orgogliosi. Sarà una grande esperienza veder arrivare la torcia olimpica sui grandi schermi subito prima d’andare in scena… non vediamo l’ora” – ha dichiarato Simon Le Bon dei Duran Duran.

 ”Abitando a Londra e tutto il resto, con tutta questa eccitazione che ci sarà, è sicuramente un onore esserne parte. Penso che sarà una cosa veramente  speciale” – ha aggiunto Jonny Quinn degli Snow Patrol.

Non ci resta che attendere l’inizio delle Olimpiadi, oramai manca davvero poco.


Ti potrebbero interessare:
Concerti, Paolo Nutini: in Italia a luglio
Complice l'uscita del nuovo album "Caustic Love", che il cantante scozzese è ansioso di presentare e promuovere in giro per il mondo, a luglio vedremo Paolo Nutini in Italia per tre imperdibili date: (altro…)...
Paolo Nutini: il nuovo singolo è ‘Scream’ – ascoltalo qui
Ve lo ricordate Paolo Nutini, il cantante scozzese di origini italiane che ci fece innamorare con brani struggenti come "Rewind", con ballate allegre come "New Shoes" e con canzoni romantiche come "Last Request"? Il bel musicista dalla bocca...
Londra: riaprono al pubblico gli studi di Abbey Road
  Gli Abbey Road Studios, i famosissimi studi di registrazione creati nel 1931 dalla EMI a Londra e situati nell'omonima via, finalmente riapriranno le porte al pubblico. Era troppo tempo che gli studi non erano più visitabili e questo...