A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > Olimpiadi di Londra: Per il concerto d’apertura scelti i Duran Duran, polemiche su Paolo Nutini
01
Mag
2012

Olimpiadi di Londra: Per il concerto d’apertura scelti i Duran Duran, polemiche su Paolo Nutini

Pubblicato da:

 

Tutti si chiedevano chi sarebbe stato a rappresentare la Gran Bretagna musicale alle Olimpiadi di Londra, la cui data d’inizio è stata fissata per il 27 luglio. Oggi abbiamo la risposta: saranno i Duran Duran ad esibirsi ad Hyde Park, e con loro sono stati scelti anche: Snow Patrol (che rappresentano l’Irlanda del Nord) Stereophonics, (a portar alto il nome del Galles) e Paolo Nutini (che invece è l’orgoglio della Scozia).

Certo la scelta di Nutini ha generato una serie di polemiche a livello locale, essendo lui nato in Scozia ma di origini italiane. Ad ogni modo il giovane cantante si ritiene a tutti gli effetti uno scozzese fiero di rappresentare il suo paese, e non dovrebbero crearsi troppi problemi a riguardo.

I biglietti per il concerto saranno in vendita da giovedì per i soli clienti di British Telecom e da venerdì per tutti gli altri. Gli spettatori potranno assistere alla contemporanea apertura dei Giochi su grandi schermi. L’altro grande evento concertistico dei giochi olimpici è costituito dalla data del 12 agosto, ossia la data di chiusura, nella quale canteranno, sempre ad Hyde Park,  i Blur (puoi leggere l’articolo sui Blur alle Olimpiadi qui)

“Esibirsi davanti a così tante persone, nel giorno più elettrizzante per lo sport del Regno Unito, per noi sarà uno dei momenti migliori degli ultimi dieci anni. Siamo stati invitati, e non potremmo essere più orgogliosi. Sarà una grande esperienza veder arrivare la torcia olimpica sui grandi schermi subito prima d’andare in scena… non vediamo l’ora” – ha dichiarato Simon Le Bon dei Duran Duran.

 ”Abitando a Londra e tutto il resto, con tutta questa eccitazione che ci sarà, è sicuramente un onore esserne parte. Penso che sarà una cosa veramente  speciale” – ha aggiunto Jonny Quinn degli Snow Patrol.

Non ci resta che attendere l’inizio delle Olimpiadi, oramai manca davvero poco.


Ti potrebbero interessare:
#BandAid30: cantanti uniti per la lotta contro l’ebola (video)
Molti cantanti famosi e Youblogger fanno parte della #BandAid30, il gruppo nato per raccogliere fondi da devolvere alla lotta contro l'ebola. Fanno parte della #BandAid30 nomi illustri della musica come Ed Sheeran, Paloma Faith, Disclosure,...
The Hunger Games: Mockingjay – Part 1, ecco la tracklist ufficiale
Il prossimo 2o novembre arriverà nelle sale cinematografiche il terzo e penultimo capitolo della saga degli "Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1".  Il libro finale della fortunata trilogia di Suzanne Collins, infatti, è stato diviso...
Heat: One Direction primi nella classifica degli under 30 più ricchi del Regno Unito
La rivista britannica Heat ha stilato la classifica dei giovani vip più ricchi del Regno Unito. La ricerca è stata effettuata sulle celebrità con un età inferiore ai 30 anni e le prime dieci posizioni non sono molto diverse da quelle dello...