A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > Morgan nei guai per oltraggio a pubblico ufficiale
29
Mag
2014

Morgan nei guai per oltraggio a pubblico ufficiale

Pubblicato da:

Morgan è stato recentemente riconfermato come giudice di X Factor dunque la sua carriera professionale va a gonfie vele, ma nella vita privata il cantante non si decide a mettere la testa a posto. L’ex cantante dei Bluvertigo, infatti, è di nuovo nei guai con la legge, essendo stato accusato di oltraggio a pubblico ufficiale.

A dare la notizia è stato Il Giorno, specificando che Morgan dovrà presentarsi al Tribunale di Monza il prossimo 25 novembre perché accusato di aver insultato i due poliziotti che nel novembre del 2011 arrestarono Luis Fernando Magliano, il 30enne uruguaiano trovato in possesso di tre grammi di cocaina all’ingresso del palazzo dove Morgan risiede.

Come ricorderete, al momento dell’arresto il sudamericano dichiarò di avere un appuntamento con Morgan per saldare un debito di lavoro, versione che fornì lo stesso cantante ma che non risultò convincente agli inquirenti. Il magistrato in carica, infatti, rinviò a giudizio l’artista per il reato di favoreggiamento.


Ti potrebbero interessare:
Allo stadio lo striscione “Grignani Libero”, il cantante risponde: “Lo sono in tutti i sensi”
Ieri Gianluca Grignani ha pubblicato una foto pervenutagli da alcuni fan che mostrano uno striscione esposto allo stadio con la scritta "Grignani Libero", in riferimento all'arresto della scorsa settimana. L'immagine è accompagnata dal commento...
X Factor 8, assegnate le categorie ai giudici
Si sono svolti martedì 1 e mercoledì 2 luglio 2014 al Forum di Assago i Bootcamp dell'ottava edizione di X Factor, in onda a settembre su Sky. Per la prima volta nella storia del programma i Bootcamp sono stati aperti al pubblico, permettendo ai...
Mannarino: “Ecco cos’è successo la sera che mi hanno arrestato”
Come vi avevamo anticipato ieri, il cantautore romano Alessandro Mannarino è stato arrestato ad Ostia per rissa in locale e resistenza a pubblico ufficiale. Non era nota la dinamica dei fatti nè cosa fosse successo veramente: l'unica cosa certa...