Mahmood, ansia da prestazione in vista dell’Eurovision

04
Mar
2019
Pubblicato da:

Mahmood vola negli ascolti e nelle classifiche, reduce dall’inaspettata doppia vittoria al Festival di Sanremo, il giovane artista ha superato anche l’ondata di critiche ricevute per quell’inaspettato primo posto conferitogli dalla giuria d’onore.

Con la vittoria a Sanremo, il giovane cantante di Soldi si è conquistato di diritto il posto di portabandiera al prossimo Eurovision Song Contest, che quest’anno si svolgerà nel mese di maggio a Tel Aviv. Sul palco porterà in gara con i rappresentati degli altri stati proprio il singolo Soldi che per lui segna oggi la chiave del successo “Non mi aspettavo niente di tutto questo successo: era già tanto essere arrivato a Sanremo 2019 dopo Sanremo Giovani… in un mese è successo tutto. Ho fallito tante volte, ho studiato, lavorato… evidentemente questo era l’anno della raccolta”.

Nonostante il successo in questo momento sia dalla sua parte, il giovane non nega di avere ansia agitazione e anche un po’ di paura di fronte a quella gara “Mi sto preparando psicologicamente all’ESC. So che mi devo impegnare, non sarà una passeggiata”.

Sarà possibile seguire la finale, a cui Mahmood accede direttamente senza fare le altre selezioni prima, nella serata del 14 maggio su Rai1.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più