A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > Lucio Dalla: il 4 marzo nascerà la sua Fondazione
03
Mar
2014

Lucio Dalla: il 4 marzo nascerà la sua Fondazione

Pubblicato da:

A due anni dalla morte di Lucio Dalla, finalmente nascerà la Fondazione in sostegno dei giovani di talento che tanto aveva desiderato aprire quando era in vita. La Fondazione porterà il suo nome e aprirà le porte il giorno del compleanno di Lucio Dalla, il 4 marzo.

A dar vita alla Fondazione Dalla sono stati i cugini dell’artista, eredi universali del suo lauto patrimonio. Bologna intanto, ha iniziato a ricordare il ‘suo’ Lucio con una serie di iniziative che culmineranno nella notte bianca di martedì (4 marzo) con la maratona di musica che dalle 18 alle 23 animerà via d’Azeglio, dove si trova la casa museo del cantautore.

Nell’organizzazione della Fondazione non figura minimamente il nome di Marco Alemanno. Pochi giorni fa, comunque, Ron, storico amico di Lucio Dalla, ha dichiarato che Alemanno non è mai stato il compagno del musicista, ma il suo affidabilissimo segretario e produttore. Ci chiediamo dove stia la verità.


Ti potrebbero interessare:
Tatangelo canta ‘Caruso’ di Dalla: “Un piacere ricordarti il giorno del tuo compleanno” – video
Ospite di Radio2, in occasione del giorno del 72°compleanno di Lucio Dalla, Anna Tatangelo ha cantato un pezzo di "Caruso" per omaggiare il cantante, e per ricordarlo con affetto. (altro…)...
Radio2, De Gregori: “Fu Dalla a chiamarmi Principe”
Oggi Lucio Dalla avrebbe compiuto 72 anni. In questi giorni sono stati tanti i messaggi per ricordarlo e le iniziative per omaggiarlo, ma soprattutto si è tanto parlato di lui in tv e nelle radio. Proprio ieri, a Radio2, Francesco De Gregori ha...
Tre anni dalla morte di Lucio Dalla: oggi Noemi, Morandi, Bersani e tanti altri in concerto per lui
Sono già passati tre anni dalla tragica scomparsa di  Lucio Dalla, morto in Svizzera in una camera d'albergo a Montreaux. Era il 1 marzo 2012 e al suo 69°compleanno mancavano solo pochi giorni. I bolognesi non hanno certo dimenticato Lucio...