Lucarelli contro Pausini “Pessima come il suo album”

14
Set
2018
Pubblicato da:

Si è accesa in rete una colorita polemica tra Selvaggia Lucarelli e la cantante Laura Pausini, dopo che quest’ultima si è espressa con un “troia” sul palco di Milano durante uno dei suoi ultimi concerti.

L’opinionista ha colto al balzo questa “occasione” per dire la sua sulla cantante, sia come persona che come artista, criticandone fortemente le doti e i lavori.

Sui social la Lucarelli ha “dedicato” un lungo posto a Laura che si apre proprio con il fatto milanese se Immagino che i “troia” a caso sulla sua bacheca fb non mancheranno quotidianamente e che non le piacciano. Immagino che desideri un mondo in cui non daranno a sua figlia della troia perché si mette un rossetto rosso o esprime un qualunque pensiero. Immagino che quando rimproverava Bernardini, il conduttore di tv talk, che qualche mese fa aveva parlato (innocentemente) di suoi ‘ammiccamenti sul palco’ perché le sembrava cosa da non dire a una donna, intendesse dire che le sembrava un pensiero sessista“.

A questo sfogo iniziale, la Lucarelli ha poi continuato ancora attaccando quella parola definita da lei come un insulto sessista.

“L’insulto sessista rivolto a una donna da una donna è sempre un insulto sessista.  – scrive la Lucarelli – E fa veramente pietà che una donna così esposta, così amata, così idolatrata, pensi bene di offendere un’altra donna rea di chissà quali peccati passati (e su un palco davanti a migliaia e miglia di ragazzine), chiamandola non bastarda, stronza, infame. No. TROIA.  Davvero pessima. Quasi quanto il suo ultimo album.“

Infine il “verdetto” finale della Lucarelli è quello che sostiene la cancellazione di tutti i concerti in calendario, come degna punizione di questa sua uscita pubblica, che nonostante tutto non ha destato realmente così tanta polemica nei giorni a seguire.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più