A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > L’omaggio delle star a Robin Gibb
21
Mag
2012

L’omaggio delle star a Robin Gibb

Pubblicato da:

 

 A 24 ore dalla morte del cantante dei Bee Gess Robin Gibb, ucciso da un cancro all’età di 62 anni, il mondo della musica risponde al lutto porgendo il proprio omaggio alla leggenda della discomusic:

 

Sono molte le star della musica internazionale che hanno condiviso il proprio cordoglio dalle loro pagine personali dei social network.

La rock star canadese Bryan Adams ha scritto sul proprio profilo Twitter:

“Riposa in pace Robin Gibb. Sono molto triste, un altro grande cantante è morto troppo presto.”

Sulla stessa linea il messaggio della cantautrice country americana Carrie Underwood:

“I miei genitori ascoltavano parecchio i Bee Gees quando io ero piccola, quindi sicuramente li ho conosciuti abbastanza presto; è che loro avevano un sound così unico e loro, ovviamente mai duplicato da nessuno. Hanno avuto una grossa influenza sulla musica in genere, ed è triste venire a conoscenza di una tale perdita. Abbiamo perso molte leggende, quest’anno.

Perfino il giovanissimo idolo delle ragazzine Justin Bieber, così generazionalmente lontano da un gruppo come i Bee Gess, ha espresso il proprio dispiacere tramite delle dichiarazioni a MTV:

“Certo, mi è capitato di ascoltare i Bee Gees; non ero un appassionato, ma quello che è successo è molto triste. I miei pensieri in questo momento vanno alla sua famiglia.”

Anche i Duran Duran hanno condiviso pubblicamente le loro condoglianze:

“Siamo molto dispiaciuti di fronte alla notizia della morte di Robin Gibb. Le nostre condoglianze ai suoi amici e alla sua famiglia”

La leggenda del soul Stevie Wonder ha approfittato del palcoscenico del Billboard Awards (tenutisi poche ore fa) per esprimere il suo dispiacere, mentre gli veniva assegnato l’ “Icon trophy”:

“Viviamo in un mondo che cambia sempre più rapidamente. Non lo vedremo mai più, e ciò mi spezza il cuore; la vera benedizione, nonostante tutto, è che riusciamo a provare del dolore per ciò che è successo: ciò vuol dire che siamo riusciti a provare dell’affetto per quella persona, a provare le esperienze che ci proponeva la musica.”

 

Per riascoltare i più grandi successi dei Bee Gees, clicca qui!

Per ascoltare How Deep Is Your Love, clicca qui!


Ti potrebbero interessare:
Justin Bieber, nuovo arresto a Toronto
Ennesimo arresto per Justin Bieber, fermato dalla polizia di Toronto, in Canada, dopo aver causato un incidente per guida pericolosa e per aver in seguito aggredito un altro automobilista. Il cantante è stato già rilasciato perchè in America...
Musica neomelodica, muore la trans Valentina
Anche chi non è molto pratico o appassionato di musica neomelodica avrà sentito parlare,  almeno una volta nella sua vita, della trans neomelodica Valentina, soprannominata "ok" per il successo di un suo brano che recitava "ok, se tu mi vuoi...
Muore Peret, il re della rumba catalana
Pedro Pubill Calaf, meglio conosciuto come Peret, è morto ieri 27 agosto a Barcellona. Il cantante, chitarrista e compositore spagnolo di etnia gitana, considerato il re della rumba catalana, aveva 79 anni e stava combattendo contro un cancro ai...