Leonardo.it

Lauryn Hill: nel mirino del fisco, si dichiara colpevole e rischia tre anni di carcere

01
lug
2012
Pubblicato da:

 

 

Si è dovuta arrendere di fronte all’evidenza, e si è infine dichiarata colpevole: la cantante Lauryn Hill si è presentata davanti ad un giudice federale lo scorso 29 giugno e ha affermato di non aver presentato le dichiarazioni dei redditi negli anni 2005, 2006 e 2007.

L’ex leader dei Fugees ha ammesso di aver consapevolmente deciso di non dichiarare il suo reddito allo stato, e parliamo di entrate che ammontano a circa  2 milioni di dollari. E così la cantante del New Jersey dovrà ripresentarsi in aula il prossimo novembre per la sentenza che potrebbe condannarla a tre anni di carcere, senza contare il rischio di 100mila dollari di multa.

La cantante, il cui nome completo è Lauryn Noel Hill, ha esordito nel film Sister Act 2 nei panni di Rita, ed è ormai una star 37enne di fama mondiale. A proposito dell’intricata questione della dichiarazione dei redditi, sul suo blog ha dichiarato:

“Per alcuni anni, sono rimasta in un ambito che molti definiscono ‘underground’. L’ho fatto per costruire una comunità di persone che come me aspirano ad un desiderio di libertà e a vivere la vita senza manipolazioni e controlli. I miei interessi erano completamente diversi da quelli degli anni precedenti”.

Staremo a vedere se la cantante statunitense se la caverà solo con una multa o se dovrà passare qualche anno in gattabuia.