Laura Pausini ricorda a Sanremo “Devo tutto al Festival”

07
Feb
2019
Pubblicato da:

Laura Pausini sui social si unisce alla grande ondata di coloro che ricordano il proprio Sanremo, chi lo ha vissuto come concorrente, chi come ospite o chi anche solo come conduttore. Laura a Sanremo c’è nata, c’è stata sei volte e ci è tornata l’anno scorso come super ospite.

Laura Pausini ha esordito su quel palco nel 1993 con l’indimenticabile brano La Solitudine, ancora oggi un’icona della sua lunghissima discografia. Nessuno credeva in lei ma grazia all’intuizione, rivelatasi negli anni vincete, di Pippo Baudo, quell’anno su quel palco tra i fiori di Sanremo nacque una delle più grandi stelle della musica, non solo italiana ma anche mondiale.

Ed è proprio con una foto di quel festival che Laura sui social pubblica il suo ricordo, un ricordo che ripercorre le 6 volte in cui è passata di la.

“Ho partecipato 6 volte a #Sanremo. Nel 1993 ero nei giovani con La Solitudine.
Nel 1994 ero nei big con Strani Amori. E poi nel 2001-2006-2016 e 2018 come super ospite. Che onore, che fortuna, che emozione! Devo tutto al Festival e non lo dimenticherò mai”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Ho partecipato 6 volte a #Sanremo. Nel 1993 ero nei giovani con La Solitudine. Nel 1994 ero nei big con Strani Amori. E poi nel 2001-2006-2016 e 2018 come super ospite. Che onore, che fortuna, che emozione! Devo tutto al Festival e non lo dimenticherò mai. • Hoy empieza el Festival de Sanremo en Italia. Es el concurso que gané cuando tenía 18 años cantando La Soledad y gracias a él tuve la oportunidad de empezar mi carrera. Aquí las fotos de las 6 veces que he partecipado. Las primeras 2 fotos 1993 y 1994 son de los años que estuve concursando. Las siguentes son de cuando estuve como invitada de honor. Mucha suerte a los que esta noche estarán concursando! #FestivalDiSanremo #Sanremo2019

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini) in data:

La cantante al Festival anche nel 2001, nel 2006, nel 2016 e nel 2018, ultima apparizione all’Ariston in qualità di superospite, indimenticabile per la performance (prima e unica nella storia del festival) tra il pubblico in piazza, all’esterno del teatro.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più