Laura Pausini in copertina su TV Sorrisi e Canzoni racconta “Mi avevano chiesto la conduzione di Sanremo”

13
Mar
2018
Pubblicato da:

La cantante conta le ore all’uscita del suo nuovo album Fatti Sentire atteso in tutta Italia il 16 marzo.

Laura è la protagonista del nuovo numero di Tv Sorrisi e Canzoni, la cantante è infatti finita in prima pagina raccontando sia il nuovo album ma anche qualche curioso retroscena riguardo alla sua presenza all’ultimo festival di Sanremo.

Riguardo all’album, la Pausini confessa che sarebbe dovuto uscire nel 2019 anche se i lavori fossero terminati prima del previsto, eppure l’album arriva sul mercato a 9 mesi dalla fine del 2018. Ad aver spinto quest’uscita anticipata sarebbe stata proprio lei andando contro ad ogni “regolamento” stilato inizialmente con il suo team e la produzione “Ho voluto fortemente che il disco uscisse all’inizio dell’anno. Mi sono spesso ritrovata a terminare a due mesi da Natale, per cui il periodo di uscita è sempre stato quello. Stavolta mi sono imposta, scegliendo di uscire in questo periodo”.

L’ultima volta televisiva italiana per la Pausini è stata l’ospitata al Festival di Sanremo su volere di Claudio Baglioni. La cantate, che ha dovuto far slittare da martedì a sabato la sua presenza al teatro Ariston per problemi di salute, ha svelato che inizialmente al posto di Baglioni doveva esserci lei “Ho detto di no quando la Rai mi ha proposto la conduzione del Festival, dovevamo essere io e Paola Cortellesi.”. Da mesi prima del festival in molti avevano avanzato l’ipotesi di una conduzione affidata proprio a lei, ma non sapevano in realtà che una proposta vera era stata fatta, prima di rivolgere le attenzioni verso Claudio Baglioni. La Pausini spiega che il suo NO è arrivato per due motivi: in primis gli impegni della sua collega, in secondo luogo il non sentirsi pronta per un impegno così oneroso.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più