L’acqua di Chiara a 8 euro, l’indagine del Codacons e la rabbia di Fedez

10
Ott
2018
Pubblicato da:

I Ferragnez attirano ancora l’attenzione della stampa e dei media di tutto il mondo: la signora Ferragni Lucia mette in vendita l’acqua Evian by Chiara Ferragni e per il prezzo apparentemente alto scoppia la polemica.

Una bottiglia da 75cl in vendita a 8€, marchiata Evian e sponsorizzata dalla fashion blogger più famosa al mondo. Sul prezzo di questo nuovo prodotto è scoppiata in rete un’enorme polemica e il Codacons ha comunicato ufficialmente di avviare un’indagine sulla coppia.

“Vendere una bottiglia di normalissima acqua da 75 cl a 8 euro al litro è un fatto non solo immorale, ma potenzialmente illegittimo. Esiste infatti in Italia una legge, la 231 del 2005, che prevede il contrasto dei prezzi anomali nel settore alimentare”, ha spiegato il presidente del Codacons Carlo Rienzi.

Alle parole dell’uomo, a cui la diretta interessata è rimasta completamente indifferente, da Los Angeles risponde il marito Fedez, che nelle ultime stories pubblicate su instagram proprio non ci sta.

La sua replica: “Il Codacons vigila tramite le tendenze di Twitter? – ha detto il rapper in un video -. Esiste anche un’acqua a 330 euro, presidente, faccia qualcosa! Perché si scandalizza solo ora? Per cavalcare facili consensi per caso?

Infine non manca la provocazione: “Se compra dodici bottiglie costano 72 euro, risparmia. Ha beccato la famiglia sbagliata…”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più