A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > John Mayer operato alle corde vocali: non potrà cantare per i prossimi sei mesi
04
Set
2012

John Mayer operato alle corde vocali: non potrà cantare per i prossimi sei mesi

Pubblicato da:

 

La scorsa settimana, John Mayer è stato ricoverato per un’operazione chirurgica alle corde vocali. Al chitarrista e cantante statunitense era stato diagnosticato un granuloma che doveva essere rimosso il prima possibile e così è stato: l’intervento ha avuto successo e adesso il cantante deve restare in assoluto riposo per ben sei mesi.

Il cantante di “Waiting On The World To Change” ha dichiarato che i medici gli hanno imposto di tenere a riposo la voce e di non stressarsi troppo: questo vuol dire che non potrà nè parlare nè cantare per lungo tempo, come egli stesso ha scritto sul suo blog:

“In silenzio per alcuni mesi e probabilmente ben sei senza poter cantare, ma tutto questo fa parte solamente dell’ultimo passaggio per tornare a potermi esibire. Sono tornato al computer e all’iPad per poter comunicare […] Perciò se mi vedete o mi incontrate in giro e non vi rispondo quando mi dite “Ciao”, non vi sto ignorando. Giuro.

L’ultimo album di John Mayer, pubblicato il 22 maggio scorso, si chiama “Born and Raised” e sta avendo molto successo in Europa: si tratta del quinto album del cantautore del Connecticut, da sempre vicino alle sonorità del blues, che per questo progetto ha scelto di collaborare con il leggendario produttore Don Was, che ha lavorato con Bob Dylan, Rolling StonesIggy Pop e con un numero infinito di artisti del rock.

Nell’album sono coinvolti anche David Crosby e Graham Nash, che cantano sulla title track e per ora l’unico singolo estratto è stato ”Shadow Days“. La promozione dell’album è adesso interrotta, riprenderà – se tutto va bene – tra sei mesi.


Ti potrebbero interessare:
USA, muore il batterista e doppiatore Joe Lala
Martedì scorso si è spento in un ospedale in Florida il grande batterista Joe Lala, famoso per aver collaborato nella sua importante carriera con nomi della musica internazionale come Eagles, Bee Gees, Byrds, Eric Clapton, Whitney Houston,...
Mick Jagger sotto shock: si è suicidata la fidanzata L’Wren Scott
Si è impiccata con una sciarpa nel suo appartamento di Manhattan, a New York. E' così che ieri pomeriggio la stilista americana L'Wren Scott, nota soprattutto per essere la fidanzata di Mick Jagger, è stata trovata dalla donna delle pulizie....
Stooges, muore il batterista Scott Asheton
Era malato ormai da tempo e tutti si aspettavano che sarebbe passato a miglior vita da un momento all'altro. Tristemente è accaduto, e sabato scorso si è spento Scott Asheton, amatissimo batterista degli Stooges. Il musicista aveva 64 anni e...