Gli Afterhours aprono uno spazio culturale a Milano

01
Mar
2019
Pubblicato da:

Nel cuore della città meneghina, la band di Manuel Agnelli avvia un nuovo progetto che non comprende solo la musica. Gli Afterhours insieme a Francesca Risi e a Gianluca Segale aprono uno spazio dedicato alla cultura.

La musica ci sarà, ma non sarà solo musica. Nei pressi dei Navigli, la zona scelta per il nuovo progetto a fare da sfondo al nuovo spazio voluto da Francesca Risi, Gianluca Segale, Rodrigo D’Erasmo e Manuel Agnelli e l’eco degli Afterhours, di cui D’Erasmo e Agnelli sono rispettivamente violino e voce, aprirà i battenti Germi. Il progetto, che si rifà all’album della band pubblicato nel 1995, offrirà al pubblico una libreria tematica e un incubatore culturale.

La musica sarà l’anima del progetto ma ad aggiungersi ci saranno tanti eventi collegati: non solo l’attività della libreria, ma anche un calendario “schizofrenico”, che includerà, oltre ad appuntamenti musicali, workshop, incontri con autori e laboratori di scrittura, facendo salvo, ancora una volta, il criterio della commistione, sia delle esperienze e dei percorsi vissuti dai quattro fondatori sia degli input creativi che daranno linfa a un luogo volutamente trasversale.

L’inaugurazione del nuovo spazio è stata fissata per il 6 marzo. “E’ un esperimento personale ma anche sociale – ha affermato Agnelli – in una Milano che sta diventando realmente nuova, di nuovo inclusiva e aperta verso l’esterno”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più