Folla nel panico per uno spray al peperoncino al live di Sfera Ebbasta

10
Set
2018
Pubblicato da:

Attimi di paura, panico e concerto sospeso per alcuni minuti: questo è quanto accaduto durante il concerto del rapper Sfera Ebbasta che si è svolto all’outlet Mondovicino, nel Cuneese l’8 settembre.

Qualcuno tra i presenti aveva con sé uno spray al peperoncino che ha azionato di nascosto durante le performance dell’artista: questo gesto ha creato attimi di panico e paura tra i presenti che hanno iniziato a correre in ogni direzione, rischiando di creare anche situazioni di pericolo. Tempestivo fortunatamente l’intervento delle guardie che in pochi minuti, hanno ripristinato la calma.

A fare le spese di questo gesto, per il quale si sono aperte le indagini della polizia, un gruppo numeroso di presenti che ad un certo punto ha manifestato dolori agli occhi e al petto: i giovani sono stati immediatamente soccorsi dai sanitari.

“Un ragazzo ha avuto problemi di vista e ha manifestato forti bruciori al volto e al petto, per cui dopo essere stato soccorso è stato trasferito in ospedale e ricoverato per accertamenti – si legge sul Corriere della Sera che ha riportato la notizia nella notte -. Almeno altri venti hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari presenti con un posto di pronto intervento della Croce Rossa, per difficoltà respiratorie, riprendendosi senza ulteriori conseguenze”.

Il motivo di questo gesto sembra, secondo i primi rilievi, il gesto di qualche banda che, approfittandosi dei momenti di panico, ha sottratto e molti dei presenti beni di valore.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più