Leonardo.it

Festival di Sanremo, l’edizione di Baglioni ha le sue regole: bocciata la serata delle cover

12
Ott
2017
Pubblicato da:

Il passaggio di testimone tra i conduttori di Sanremo segna quest’anno anche un’importante svolta nel regolamento del Festival: dopo l’era fortunata di Carlo Conti, Claudio Baglioni segna un grande cambiamento anche in fatto di regole.

Il prossimo conduttore della più attesa Kermesse canora italiana dell’anno, in programma dal 6 al 10 febbraio 2018 e in onda in prima serata su Rai1 dalle 20:30 circa, ha messo nero su bianco le sue regole.

Tra i primi punti del copione ci sono Eliminazioni e Serata Cover. Il cantautore ha annunciato:

“L’eliminazione è stata eliminata. Non ci sarà, come in tutte le edizioni precedenti, quella pratica un po’ violenta del dover mandare a casa qualcuno. Chiunque degli invitati al Festival, dei proponenti, siano essi giovani o campioni, cominceranno il Festival e lo finiranno. Nessuno andrà via, nessuno dovrà fare le valigie. Ci sarà comunque un concorso, ma questo renderà Sanremo simile a un festival del cinema o letterario.” ha dichiarato il cantautore al TG1 parlando anche sella serata cover dedicata alla reinterpretazione dei grandi classici “Chi lavora da tanto tempo a un progetto, a una canzone, abbia dignità e diritto di riproporre quel suo brano, questa volta con altri artisti, musicisti o altri cantanti, in forma di duetto, di trio, in forma di performance aggiuntiva magari riarrangiato in forma diversa».

Claudio Baglioni è stato definito un conducente del prossimo festival, ma lui non accetta questo termine “Conduttore no, conducente sì. Perché il Festival lo condurrò fino a quel punto, poi dipenderà un po’ dalla squadra. Il mio lavoro è già tantissimo, perché significa fare e decidere molti degli aspetti del Festival. Praticamente tutti, dalla scenografia, alla linea editoriale, ai contenuti, al significato generale di questo Festival, che vedrà la musica al centro, visto che hanno voluto dopo ben tre miei “no” un musicista e cantautore alla guida”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più