Leonardo.it

Fedez a Tiziano Ferro “Evasore” lui replica “Ognuno fa il suo mestiere, io faccio il cantante”

10
Nov
2017
Pubblicato da:

Sono stati etichettati spiritosamente come problemi condominiali quelli che ultimamente ci sono tra due dei volti più in voga del momento: il grande Tiziano Ferro e il futuro papà Fedez.

I due non sono nuovi alle discussioni, ma partiamo dal principio.

Il piccolo diverbio che c’è tra i due è iniziato quando Fedez accusò l’artista di Latina, con una frase nel testo del singolo Comunisti Col Rolex, di essere un evasore fiscale e di aver acquistato l’attico a fianco di quello del suo con quei soldi non dati al fisco.

> il testo di COMUNISTI COL ROLEX <

Fedez affermava “Tiziano Ferro si è comprato l’attico di fianco a Fedez / con i soldi risparmiati a cena con il fisco inglese”.

Ai tempi Tiziano Ferro non dette peso alla cosa, ma oggi ha trovato il modo per rispondergli, mettendo Fedez in condizioni di non avere alcun modo per replicare “Io sono fuori da un certo mondo. Ognuno fa il suo mestiere… e il mio è il cantante”.

Applausi dai fan di Ferro per il modo galante e elegante con cui ha risposto al giovane. Il commento, completamente inaspettato per i giornalisti, è arrivato durante la conferenza stampa per la presentazione dell’uscita del nuovo repack de Il Mestiere della vita (in vendita dal 10 novembre).

Le sue precise parole, chiuse in messaggio a cui non sono seguite polemiche o repliche “Io sono fuori da un certo mondo, diciamo che il disco di Levante l’ho ascoltato, ma qualcuno mi ha raccontato di una citazione. Mi sono arrivate queste informazioni e le ho prese con un ‘ok, va bene, ognuno fa il suo mestiere’… e il mio è il cantante”.

Ai tempi dell’uscita del singolo, Fedez spiegò che le parole presenti nel testo non erano un attaccato ne verso Tiziano ne verso i suoi fan, era semplicemente il voler constatare un dato di fatto, sottolinenando la condanna per evasione fiscale dell’artista di Latina. Queste le sue parole “Quando io ho comprato l’attico in centro a Milano tutti ne hanno parlato e scritto, si pretendevano controlli fiscali, ma io ho sempre vissuto e dichiarato in Italia, pagando fino all’ultima tassa. Quando invece Tiziano Ferro ha comprato casa accanto a me la stampa non ha detto una parola, perché?”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più