A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > Fausto Leali ricoverato per shock anafilattico
14
Ago
2014

Fausto Leali ricoverato per shock anafilattico

Pubblicato da:

Fausto Leali è stato ricoverato con urgenza all’ospedale di Foggia in seguito ad uno shock anafilattico provocato dall’ingerimento di fichi. Dopo essere stato tenuto sotto osservazione, e una volta passato il peggio, il cantante di “Mi Manchi” ha rassicurato i fan mediante pagina facebook:

“Cari amici, ho ricevuto molte telefonate… Il peggio è passato, purtroppo ieri sera sono stato ricoverato (in seguito ad una grave reazione allergica alimentare) al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia, dove sono stato dimesso dopo 12 ore… con prognosi di 2 giorni. Non è stato possibile quindi eseguire il concerto di questa sera ad Acrì e mi dispiace molto… La mia tournèe riparte il 15 di Agosto dalla città di Foggia… ringrazio tutto il personale ospedaliero che mi ha seguito questa notte ed un abbraccio grande a tutti voi… Con affetto Love Fausto”

I medici hanno spiegato che a provocare lo shock anafilattico a Fausto Leali è stata una reazione allergica ai fichi, che hanno portato asma e gonfiori tali da convincerlo subito a recarsi al Pronto Soccorso.


Ti potrebbero interessare:
B.B. King in ospedale per disidratazione, migliorano le sue condizioni
La leggenda del blues, B.B. King, è stato ricoverato in ospedale martedì scorso per una terribile disidratazione causata dal diabete di tipo II di cui soffre da oltre vent'anni. Il musicista, 89 anni, è considerato uno dei più grandi...
Joni Mitchell ricoverata: la cantante folk ha avuto un malore in casa
La cantante 71enne Joni Mitchell è stata ricoverata in ospedale a Los Angeles dopo aver accusato un malore mentre si trovava nella sua abitazione. La cantante folk canadese ha una rara malattia della pelle, la sindrome di...
Suge Knight ricoverato in ospedale per trombosi
Si è sempre trovato al centro di mille casini Suge Knight, ricorderete la sparatoria durante la festa di Chris Brown in cui era convolto, le risse nei locali, gli scandali vari. Questa volta, però, il fondatore della Death Row Records è proprio...