Leonardo.it

Fabrizio Moro “Essere cantante e papà è dura, vedo poco i miei figli”

17
Lug
2017
Pubblicato da:

Un momento di sfogo per Fabrizio Moro, che dopo il grande successo che continua grazie alla sua partecipazione al Festival di Sanremo dopo il quale ha prodotto l’album Pace, confessa che fare il doppio lavoro di papà e cantante è davvero dura.

Papà nella vita, cantante per professione, Fabiozio Moro è sempre molto impegnato anche nel sociale con tanti concerti a scopo benefico. Nonostante questo e la grande passione che mette ogni giorno nel suo lavoro, l’ex insegnante di Amici confessa che tutto questo questo gli porta via molto tempo dal suo lavoro preferito, fare il papà.

Un artista Moro che parla molto poco della sua vita privata, nonostante abbia dichiarato pubblicamente che il brano di Sanremo è stato scritto pensando proprio al foglio (Libero, nato nel 2009 dalla relazione con Giada, da cui ha avuto anche Anita nel 2013). Durante un’intervista al quotidiano Libero l’artista ha confessato la sua sofferenza nel stare spesso e a lungo lontano da casa “Non vivo bene la paternità da artista sempre in giro. Il pensiero di non poter stare al fianco dei miei bambini mi fa soffrire. E anche per loro è così. Mio figlio si è allontanato dalla musica proprio per questo, lo vede come il motivo per cui il suo papà è sempre via”.

Fabrizio Moro spiega anche che una volta acquistata la notorietà, poi è difficile abbandonarla, o meglio una volta che il successo arriva non bisogna lasciarselo scappare altrimenti esci dal giro e rientrare diventa impossibile e quindi bisogna avere sempre nuovi spunti e nuove idee “Se non emozioni la gente, la fama non ti aiuterà a riempire le piazze l’anno dopo un talent o quello dopo ancora”.

Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.